Rimini a suon di punti forzati

Il resto, contro il Padule, lo fa Celli. Differenza punti (10-0) al 7°, aspettando di sapere il nome dell'avversaria in semifinale

Il Rimini vince senza troppi patemi gara1 contro il Padule, per 10-0 in 7 riprese. I Pirati sono già certi del quarto posto in classifica, quindi aspettano il risultato della seconda gara tra San Marino e Bologna per sapere l'avversario della semifinale che scatterà il prossimo 18 agosto, in trasferta.
Partono subito forte i Pirati contro i lanci del partente fiorentino Zotti, il leadoff Infante colpisce un doppio, poi il triplo di Noguera e il singolo di Vasquez valgono le prime due segnature (2-0). Il colpito di Caseres che (uscirà per un leggero fastidio muscolare) e la base ball guadagnata da Garbella riempiono tutti i sacchetti. A basi piene Celli ottiene un'altra base ball che confeziona il terzo punto neroarancio (3-0).

Esce dalla partita Zotti sostituito da Geri. Il neo entrato passa in base per ball Zappone (4-0), poi Giovannini, Malengo e Infante (bella presa di Maldonado) non produrranno altro. Nella ripresa seguente gli uomini di Ceccaroli mettono in ghiaccio la gara, Noguera batte un singolo, poi Vasquez realizza il suo primo fuoricampo in casacca riminese (6-0). L'assalto dei padroni di casa prosegue con le valide di Di Fabio e Garbella, poi dopo il lancio pazzo di Geri, il gran doppio di Celli vale altre due segnature (8-0). Dopo gli out in fila di Zappone e Giovannini, la valida di Malengo produce il quinto punto dell'inning (9-0), poi Infante sarà out al piatto.

Arriviamo velocemente alla sesta ripresa dove Rimini chiude definitivamente i giochi, Di Fabio viene eliminato in diamante, poi Garbella batte un doppio e arriva in terza su lancio pazzo. La valida di Celli vale il decimo punto neroarancio (10-0). Nella parta alta del settimo inning sul monte dei Pirati è salito Garbella al posto del rilievo Escalona. L'utility player italo-americano viene accolto dal singolo di Ramirez, ma non avrà difficoltà a completare le tre ultime eliminazioni che porranno fine in anticipo alla gara pomeridiana. Rimini vince 10-0.

Questa sera la serie si concluderà sempre sul diamante riminese dello Stadio dei Pirati (playball ore 20.30) per la conclusiva sfida dell'ultimo weekend di regular season. Sul monte verranno impiegati i lanciatori stranieri, probabili partenti Hernandez per Rimini e Rodriguez per il Recotech Padule.

Commenta per primo

Lascia un commento