Ecco le modifiche allo statuto

Il prossimo 22 marzo le società sono chiamate a modificare lo statuto federale. Si torna ad 1 voto a società per l'elezione del Presidente Federale. Apertura per le Leghe?

La Fibs ha comunicato in settimana che domenica 22 marzo convocherà in Assemblea Straordinaria le società italiane per la modifica dello statuto.
L'Assemblea si terrà presso l'Hotel Villa Ducale, in viale Europa 81 a Parma e si dovrà occupare di una serie di modifiche proposte dal Commissario ad Acta e approvato dal CONI con delibera del Presidente del CONI dello scorso 18 febbraio 2015.
Venerdì 20 febbraio la Segreteria Generale della FIBS ha inviato alle società affiliate la convocazione per la XV Assemblea Straordinaria.
Successivamente alla riunione della Commissione Verifica Poteri di sabato 21 marzo, l'Assemblea si convocherà per domenica 22 marzo alle 9.30 in prima convocazione e alle 10.30 in seconda convocazione.
Nella sezione documentazione di Baseball.it si possono visualizzare e scaricare le modifiche da approvare (evidenziate in rosso).
Da segnalare l'inserimento dell'articolo 5 sull'affiliazione in riferimento al riconoscimento di Leghe private nonchè le modifiche all'articolo 21 che ridisegnano il voto di base per l'elezione del Presidente con la logica di 1 società = 1 voto. Eclatante anche i commi 3 e 4 dell'articolo 16, dove "Il Presidente Onorario esercita, nell’interesse della F.I.B.S., le funzioni ad esso attribuite dal Consiglio Federale" nonchè "assiste, con diritto di parola e non di voto, alle riunioni delle Assemblee Nazionali, dei Consigli Federali e dei Consigli di Presidenza." norma che pare ritagliata pari pari per l'attuale Presidente Fraccari. 

Informazioni su Alessandro Labanti 936 Articoli
Webmaster e responsabile del dominio Baseball.it

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.