Anche Lino Zappone all'Angel Service

Proveniente dalla A Federale (lo scorso anno a Foggia), può essere schierato sia come interno che come esterno ed ha lo status di Asi. Nel 2013 ha giocato a Godo in Ibl

E' un interno il nuovo acquisto dell'Angel Service Nettuno 2, che ha chiuso con Lino Johel Zappone, ventisettenne venezuelano ma da più di sette anni in Italia e dunque con lo status di Asi. Il giocatore, che ha iniziato la carriera in Italia col Modena, ha avuto una prima esperienza nella Ibl con il Godo nel 2013, quando ha collezionato 108 presenze alla battuta con 28 battute valide ed una media di 256. E' stato impiegato prevalentemente come shortstop. Lo scorso anno invece l'esperienza in A Federale a Foggia, dove è risultato di gran lunga il migliore dei suoi in quasi tutte le statistiche relative all'attacco, collezionando una media di 357 su 84 presenze alla battuta, forte di 30 battute valide e mostrando ottime doti di velocità.

E' un ulteriore innesto che dà profondità al roster, visto che possiamo schierarlo anche come esterno, oltre che come interno che è il suo ruolo naturale – ha detto il direttore sportivo Maurizio Camusi – ovviamente dobbiamo pensare anche al fatto che disponiamo in squadra di due talenti assoluti come Colagrossi e Mercuri, che però potrebbero ricevere una chiamata per andare a giocare in America e sotto questo punto di vista dobbiamo farci trovare pronti”.

Quasi fatta anche per il rilievo straniero. Arriva anche lui da Cuba come Norberto Gonzalez, risponde al nome di José Angel Garcia Sanchez ed è in tal senso una garanzia, visto che è stato il primissimo giocatore a raggiungere le 100 salvezze. L'unica cosa che tiene ancora col fiato sospeso è che la squadra con la quale milita nella lega caraibica, l'Artemisia, è approdata alla terza fase e il giocatore non potrebbe liberarsi prima della fine di marzo, anche se la posizione in classifica del team non è delle migliori. “Proprio in tal senso abbiamo ricevuto rassicurazioni da parte del giocatore stesso che sin dal 1° marzo sarà a disposizione – continua Camusi – e a breve cercheremo di concludere col San Marino per Valerio Simone e Mattia Reginato. La trattativa va avanti comunque, così come stiamo lavorando per risolvere la questione del campo di gioco. Ho sentito da voci di palazzo che ci sarà un incontro venerdì col Sindaco, Alessio Chiavetta, e che si dovrebbe decidere in tal senso. Staremo a vedere…

Informazioni su Mauro Cugola 545 Articoli
Nato tre giorni prima del Natale del 1975, Mauro è laureato in Economia alla "Sapienza" di Roma, ma si fa chiamare "dottore" solo da chi gli sta realmente antipatico... Oltre a una lunga carriera giornalistica a livello locale e nazionale iniziata nel 1993, è anche un appassionato di sport "minori" come il rugby (ha giocato per tanti anni in serie C), lo slow pitch che pratica quando il tempo glielo permette, la corsa e il ciclismo. Cosa pensa del baseball ? "È una magica verità cosmica", come diceva Susan Sarandon, "ma con gli occhiali secondo me si arbitra male". La prima partita l'ha vista a quattro mesi di vita dalla carrozzina al vecchio stadio di Nettuno. Era la primavera del '76. E' cresciuto praticamente dentro il vecchio "Comunale" e, come ogni nettunese vero, il baseball ce l'ha nel sangue.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.