Casarotto, Guarda e Spada al Collecchio

I tre prospetti della Franchigia Parma inseriti nel roster del Collecchio, società associata e partecipante al campionato di serie A federale. Tre rinforzi per una squadra che punta a recitare un ruolo di primo piano

La Franchigia Parma baseball ha ufficializzato sul proprio sito internet il passaggio dei giocatori Nicola Casarotto, Dario Guarda e Matteo Spada alla società Collecchio baseball in vista del campionato di serie A federale 2014. Si tratta di tre prospetti appartenenti a società affiliate alla Franchigia Parma. Matteo Spada già lo scorso anno ha militato nel Collecchio in IBL2, meritandosi anche in diverse occasioni la vetrina del massimo campionato con la casacca del Parma baseball. In quelle occasioni Matteo si è ben comportato, tanto che in un primo momento (come avevamo riportato anche sul nostro sito) lo staff tecnico della prima squadra aveva pensato di mantenerlo in Roster. Successivi ragionamenti hanno poi indotto i tecnici a mandarlo a fare esperienza in un campionato difficile come quello di serie A. Questo l'articolo apparso sul sito dei Parmabaseballtigers:

"Arrivano al Collecchio per confrontarsi con l'esperienza della serie A, tre prospetti della Franchigia Parma. Assente Matteo Spada, all'estero con la famiglia, Nicola Casarotto e Dario Guarda hanno incontrato il Presidente del Collecchio B.C. Carlo Levati, il team manager Giorgio Acerbi e il dirigente Giuseppe Lori. Un po' in ritardo per impegni di lavoro, ma non poteva mancare il benvenuto anche di Massimo Castellani. E' così ufficiale che i 3 giovani segnalati dalla Direzione Tecnica della Franchigia faranno parte del roster di un Collecchio che si appresta ad affrontare il campionato di serie A Federale con una squadra giovane ma ben decisa a recitare un ruolo di primo piano.
Di MATTEO SPADA (classe 1995) dei T-Rex Pastrengo si conosce ormai quasi tutto. Campione Europeo con la juniores e nazionale ai Mondiali, ha esordito la scorsa stagione in IBL1 distinguendosi per qualità e carattere. Ben noto a Collecchio per le tante partite lanciate in IBL2, ha precedenti parmigiani anche nell'U21 dello Junior Parma. Per lui potrebbe essere la stagione della consacrazione definitiva, anche se dovrà fare i conti con gli impegni scolastici del diploma, circostanza che ha consigliato l'inserimento nel roster U21 della sua società di provenienza come impegno integrativo.
DARIO GUARDA (classe 1996) è stato recentemente tesserato dal Parma Baseball proveniente dal San Martino Junior. La scorsa stagione ha militato in serie C con la sua società e vissuto l'esperienza U21 nello stesso Collecchio lasciando il segno. Lanciatore di ruolo, può giocare con buona efficacia anche come interno. Per il ragazzo è l'occasione di proporsi al grande pubblico e dimostrare le sue non poche doti, di giocatore e persona. In questa stagione, verrà inserito anche nel roster dell'U21 di Franchigia che parteciperà ai campionati federali.
NICOLA CASAROTTO (classe 1992) proviene dal Palladio Vicenza dove ha militato nel campionato di serie B. Fisico perfetto per un prima base e dotato di un efficace giro di mazza, ha un passato come lanciatore e anche di terza base. Raro caso di atleta strappato al calcio e iscritto all'ISEF, si appresta a vivere questa esperienza con grandi motivazioni e tutte le possibilità di ben riuscire.
Tutto questo è stato possibile per la sensibilità e l'orientamento, ormai consolidato, di dare opportunità ai giovani che è il collante delle società in Franchigia e dei loro Direttori Tecnici. In questa occasione, la Direzione di Franchigia non può esimersi dal ringraziare Roberto Culicchi (T-Rex Pastrengo), Stefano Burato (San Martino Junior) e Luigi Casarotto (Palladio Vicenza) per la sempre convinta adesione al progetto di Franchigia, evidenziando altresì l'ottimo lavoro di formazione e preparazione che ha portato i loro giocatori ad inserirsi in una delle più quotate società del baseball italiano".

Avatar
Informazioni su Matteo Desimoni 337 Articoli
Nato a Parma l'8 febbraio 1978, laureato all'Università di Parma in Scienze della comunicazione, con tesi di laurea "La comunicazione in una società sportiva: il caso dell'A.S.D. Baseball Parma", collaboratore della "Gazzetta di Parma", iscritto all'ordine dei giornalisti, elenco pubblicisti, dal settembre 2009. Ha collaborato nel 2005 anche con "L'informazione di Parma". Dal luglio 2009 a fine agosto 2011 ha ricoperto l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa della società A.S.D. Baseball Parma. E' l'ideatore e direttore responsabile del periodico gratuito "Baseballtime" distribuito sui campi da baseball della provincia di Parma. Ha iniziato la carriera da giocatore a 8 anni, nel 1986 nelle giovanili dell'Aran Group, poi ha militato in diverse squadre della provincia di Parma e debuttato in serie B con il Sala Baganza e in serie A2 con la Farma Crocetta nel 1998. Dal 2002 al 2008 ha allenato le giovanili di Crocetta e Junior Parma.

Commenta per primo

Lascia un commento