Foggia, il primo colpo di mercato è Maldonado

In vista del debutto in serie A, i pugliesi stanno allestendo una squadra che i dirigenti si augurano possa competere a buoni livelli. Imminente l'acquisto dell'esterno venezuelano ex-Bologna, si cerca un ulteriore rinforzo in prima o terza base

Primi movimenti di mercato per il Foggia Baseball che sta allestendo la formazione in vista del campionato di Serie A federale in cui debutterà la prossima stagione. Il sodalizio del presidente Giannetta dopo aver confermato il forte lanciatore italo-venezuelano William Lucena, uno dei protagonisti della trionfale marcia in B, sembra molto vicina a concludere l'acquisto di un altro venezuelano, l'esterno 34enne Rogelio Maldonado che ha giocato con Lodi, Brescia, Senago Milano United, Piacenza, Ponte di Piave e Athletics Bologna (esordio in A2 a Novara il 10 aprile 2004, Novara-Old Rags Lodi 8-4). Ma le operazioni non si fermeranno qui perché, su indicazione del coach Salvatore Strippoli, si sta cercando anche un ulteriore rinforzo in prima o in terza base.
Nel frattempo non accennano a fermarsi i festeggiamenti per la conquista della massima serie. Diversi esponenti del club dauno Dicembre hanno, infatti, preso parte a Parma al "Galà dei Diamanti", mentre domani – sabato 21 dicembre – Salvatore Strippoli e la squadra riceveranno un premio nell'ambito della manifestazione ‘Star Sport 2013' organizzata dalla sezione provinciale del CONI. Registriamo, infine, la notizia secondo la quale la prossima stagione sulle casacche della squadra foggiana campeggerà il logo di Telethon, frutto anche dell'accordo stipulato con la Sport Servizi Italia, a cui i pugliesi hanno affidato la gestione del marketing e della comunicazione.

Avatar
Informazioni su Nicola Palmiotto 12 Articoli
Barese, classe 1978, è laureato in Lettere Classiche. Blogger, redattore sportivo del portale d'informazione "Da Bitonto", è appassionato di sport americani ed amante del cibo da ball-park. Del baseball apprezza particolarmente la solitudine del lanciatore della squadra ospite.

Commenta per primo

Lascia un commento