Maestri, c'è l'accordo con gli Orix Buffaloes

Il lanciatore viserbese incontra in Italia l'assistente del General Manager della società nipponica: entro giovedì il rinnovo del contratto che gli permetterà di essere ancora protagonista nel 2013 nella Major League giapponese

Qualche momento di relax sulla riviera romagnola ma anche un po' di sana adrenalina per Alessandro Maestri. Entro giovedì il lanciatore di Viserbella firmerà proprio a casa sua il contratto con gli Orix Buffaloes che lo porterà in Giappone anche nel 2013. Un rinnovo atteso con entusiasmo da Maestri e che non era difficile da immaginare dopo la lunga e proficua stagione nella terra Sol Levante iniziata con i Kagawa Olive Guyners in Independent League, proseguita con lo storico ingaggio da parte degli gli Orix per il debutto nella Major League giapponese (8 gare disputate, 4 vinte e 3 perse, 40 strike-out in 49.2 riprese e 2.17 di media PGL) e terminata ad ottobre nella Miyazaki Phoenix League, sempre sponda Orix.
Maestri incontrerà domani a Tirrenia l'assistente del General Manager dei Buffaloes che, dopo una serie di incontri nei vari paesi di origine dei giocatori stranieri della società nipponica (tra cui Venezuela e Repubblica Dominicana), è sbarcato anche in Italia. Visiterà, con l'occasione della firma, il centro CONI, sede dell'Accademia FIBS, insieme al Presidente Fraccari e probabilmente al manager azzurro Mazzieri. Ma sarà giovedì la giornata fatidica per Alessandro Maestri che nella sua Viserbella sottoscriverà con l'executive nipponico l'accordo per la stagione ventura.
Poco più di un mese in Italia per il lanciatore con la casacca #91 degli Orix Buffaoles che volerà in Giappone il 24 gennaio destinazione Tokyo. Dopo una settimana circa via allo spring-training a Okinawa con Maestri determinato a far parte del roster di grande lega. Gli Orix (inseriti nella Pacific League) debutteranno il 29 marzo in trasferta contro i Chiba Lotte Marines.

Informazioni su Filippo Fantasia 654 Articoli
Nato nel 1964 ad Anzio, si occupa di sport USA e in particolare di baseball, pur svolgendo a tempo pieno attività professionale come Ufficio Stampa e Relazioni con i Media italiani e internazionali. Dal 1992 collabora con Il Giornale, in precedenza ha scritto per Tuttosport, La Stampa, Il Resto del Carlino, Il Tirreno, Corriere di Rimini, Guerin Sportivo, Play-off, Newsport, Baseball International, Sport Usa, Tuttobaseball. In ambito radio-televisivo ha effettuato radiocronache e servizi per conto di diverse emittenti quali Radio Italia Solo Musica Italiana, Italia Radio, Radio Luna LT, Radio Enea etc. Ha inoltre condotto programmi e realizzato speciali per alcune televisioni locali: nel 1998 ha curato il video "Fantastico Nettuno" dedicato alla conquista dello scudetto della squadra tirrenica (di cui è stato anche capo ufficio stampa). Significative sono state anche le esperienze vissute personalmente negli USA: gli ottimi rapporti instaurati con gli uffici stampa di diversi club (in particolare dei Red Sox) e con le redazioni dei quotidiani Boston Globe e Boston Herald che gli hanno permesso di approfondire i diversi aspetti legati al baseball e alla comunicazione sui media. E' stato il primo Responsabile Editoriale di Baseball.it, incarico che ha dovuto momentaneamente abbandonare per impegni professionali, tornando poi in seguito per assumere l'incarico di Direttore Responsabile. Nell'ottobre del 1997, durante le finali scudetto, ha curato il primo “play-by-play” in diretta su Internet del baseball italiano. Nell'estate del 1998 ha svolto attività di supporto all'Ufficio Stampa del Campionato del Mondo di baseball, con ampi servizi in voce per Radio Dimensione Suono Network e RDS Roma.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.