Barcellona avanti 2-0 sul Valencia nella finale spagnola

Nella División de Honor entusiasmante duello tra le due squadre che hanno dominato la regular season. Nei primi due match catalani vincenti per 1-0 (al decimo grazie al rookie Ramon Varela) e 10-0 per manifesta

Dopo aver dominato la stagione regolare collocandosi rispettivamente al primo e secondo posto, Valencia (32-4) e Barcellona (29-7) hanno dato inizio alla battaglia finale per il titolo del massimo campionato spagnolo di baseball.
Primi due match al Perez de Rozas di Barcellona con la sfida iniziale che riserva subito un epilogo al cardiopalma. Le due squadre arrivano infatti alla fine del nono inning ancora sullo 0-0 grazie ad una grande prova dei lanciatori partenti, Trevor Caughey per gli Astros e Leo Hernandez per i blaugrana. Ma alla fine tra i due litiganti il terzo gode. Infatti, a portarsi a casa la vittoria sul monte è Oscar Jimenez che entra per fare il terzo out nel decimo inning, prima che l'attacco della squadra di coach Miqueleiz segnasse il punto della vittoria nella parte bassa della medesima ripresa. A firmare il punto decisivo per la vittoria Oscar Roman spinto, a casa dalla stellina del Barcellona, il sedicenne Ramon Varela. In attacco il Valencia fa meglio dei catalani, con 9 valide contro 5, ma non riesce a concretizzare.
Nella seconda partita invece gli equilibri si rompono già nella parte bassa del primo inning con il Barcellona che si porta sull'1-0 grazie alla valida di Oscar Angulo che spinge a casa Daniel Cepin. A salire in cattedra sono nuovamente i due lanciatori partenti, da una parte Jorge Balboa, fresco di convocazione in Nazionale (lo vedremo all'Italian Baseball Week), che lancia per 8 inning con 11 strike-out e 4 basi ball senza concedere neanche un punto agli avversari. Dall'altra ottima la prova anche di Pedro Belmonte fino al settimo inning, quando sul punteggio di 1-0 per i padroni di casa, il partente degli Astros viene toccato duro da Cepin, Malone e Golindano ed incassa tre punti. Nell'ottava ripresa, il suo sostituto Pedro Peraza non riesce a fare meglio ed incassa ben 6 punti che consentono ai catalani di chiudere l'incontro all'ottavo inning per manifesta superiorità (10-0).
La serie ora si trasferisce a Valencia, dove nel prossimo fine settimana si deciderà la squadra regina della Division de Honor. Al Barcellona basta una sola vittoria per confermarsi campione di Spagna. Agli Astros invece serve una davvero miracolosa rimonta, visto che dovrebbe vincere tutti e tre gli incontri in casa per poter strappare il titolo ai catalani. Gara-3 si giocherà sabato 11 agosto alle 17 mentre le eventuali gara-4 e gara-5 si disputeranno domenica mattina a partire dalle ore 10. Comunque vada, gli appassionati di baseball di Valencia potranno godere di almeno altri 9 appassionanti inning tra le due grandissime squadre che quest'anno hanno infiammato i diamanti spagnoli.

Avatar
Informazioni su Alex Ciherean 25 Articoli
Alex Ciherean nasce ad Albenga, in provincia di Savona il 28 luglio 1986, da padre romeno e madre italiana. Nel 2005 si trasferisce a Milano per studiare economia all´Università Bocconi, specializzandosi in management, con particolare interesse per la gestione delle società sportive. Dal 2009 vive a Barcellona, città in cui ha fatto un master in International Management presso l´ESADE Business School, ed ha approfondito in particolare i suoi studi legati all´influenza che le organizzazioni economiche e no-profit hanno sulla società. Per completare la sua formazione, nel periodo universitario si è recato oltreoceano per studiare alla Simon Fraser University di Vancouver ed alla University of California at Los Angeles (UCLA) ed ha trascorso tre mesi in Florida lavorando nella città di Miami. Durante questi viaggi, l´interesse per il baseball che lo aveva sempre accompagnato sin da bambino è diventato una vera e propria passione. Decisivo in questo senso, è stata la possibilità di vedere partite di Major League dal vivo. Attualmente lavora per PepsiCo Iberia nella sua sede di Barcellona ed al tempo stesso svolge l´incarico di Community Manager per il Club Béisbol Barcellona, squadra nata nel 2012, dopo la decisione del F.C. Barcellona di chiudere una delle sezioni di baseball più antiche d´Europa.

Commenta per primo

Lascia un commento