IBL2, Piacenza ai play off con un Loardi in più

Danesi Nettuno, Rimini Riviera e  Macerata le altre semifinalisti. Il lanciatore è tornato dall'esperienza nel College Usa ed ha lanciato già una two-hit. Classifica da disegnare dopo il recupero tra Nettuno e United il 22/7

L'ultimo turno di regular season scioglie la riserva sulle semifinaliste, ma non sugli incroci di semifinali. Per avere un verdetto definitivo bisognerà aspettare domenica quando al "Tosi" di Senago andrà in scena il recupero (ore 10 e ore 15,30) tra Danesi Nettuno e United. Con una vittoria il Nettuno sarebbe matematicamente primo e incontrerebbe il Macerata (quarto) in semifinale. Con una sconfitta, invece, scivolerebbe al terzo posto e affronterebbe Rimini con lo svantaggio del fattore campo, mentre il Piacenza, primo con la classifica avulsa, se la vedrebbe con Macerata. Le semifinali si giocheranno a partire da sabato 28 luglio al meglio delle tre gare con l'eventuale "bella" da giocare domenica 29.
Le vincenti delle semifinali si affronteranno al meglio delle 5 gare che scatteranno il 4 agosto in casa della peggior classificata della regular season. Stessa location per gara2 che verrà giocata a seguire. La serie si sposterà l'11 e 12 agosto in casa della miglior classificata in regular season.
In questa post season il Piacenza potrà contare sull'apporto di Nicolò Loardi, lanciatore che ha concluso la stagione nei Barton Cougars nel campionato di college americano. Il giovane pitcher azzurro ha già esordito contro Nettuno nell'ultima giornata della stagione regolare ed ha trascinato i suoi con complete game in cui ha concesso solo 2 valide infilando ben 16 K, dando un contributo deciso per la vittoria (4-0) del Rebecchi Nordmeccanica. Il Nettuno si riscatta in gara2 vincendo 5-1 ancora grazie ad una grande prestazione del monte di lancio. A fare la voce grossa stavolta è Valerio Simone che mette a segno 11 k. Nel box il migliore è Giuseppe Sellaroli che chiude con 2 / 4 con due doppi e due Rbi.
Tonfo del Macerata che cade sorprendentemente contro il Castenaso ultimo della classe. Incredibile la vittoria dei bolognesi in gara1 con Alex Bassani (3/5, 3 rbi, 1 hr) e Alessio Napoli (3/5, 2 rbi) trascinatori del lineup che in totale ha prodotto 16 valide. Il Macerata inizia il nono inning in vantaggio 10-6, ma un big inning nella parte bassa del nono da 5 punti consegna la vittoria al Castenaso. Decisivo il colpito a basi cariche di Bazzarini a Fabbri che vale l'11-10. Vittoria di misura anche in gara2 (7-6) con Alex Bassani ancora protagonista con 4 rbi e con la vittoria firmata sul monte dove ha lanciato l'ultimo 1.1 inning
Risultato clamoroso anche per lo Junior Grosseto che batte due volte il Senago Milano United che perde ogni speranza di accedere alla post season. In gara1 i toscani s'impongono (9-7) grazie ad un big inning da 6 punti al secondo. In gara2 ancora partenza a razzo per i maremmani che segnano 3 volte al primo attacco e vincono di misura (5-4) schierando sul monte due pitcher della Ibl1, ossia Sacramento e Morellini (vincente).
Incredibile anche il capitombolo del Rimini Riviera che perde gara1 col Collecchio per manifesta (18-2). Pellegatti è l'uomo di giornata con il grande slam battuto al primo inning e i sei punti battuti a casa in totale. Straordinario anche Garbella che batte anche lui un fuoricampo con 4 rbi alla fine. In gara2 arriva il riscatto romagnolo con Tommaso Cherubini a far la parte del leone con 10 k messi a segno, un'ottima base su cui costruire lo shutout finale che recita 5-0 Rimini

Avatar
Informazioni su Davide Bartolotta 213 Articoli
Nato ad Anzio (Roma) il 9 aprile 1988, ha sempre vissuto nella vicina Nettuno. A 6 anni ha cominciato a giocare a calcio, ma essendo della “città del baseball” non poteva che appassionarsi a questo sport. E' iscritto all'ordine dei giornalisti nell'albo dei pubblicisti. Da spettatore ha seguito il baseball fino al giugno del 2008, quando ha iniziato una collaborazione con “Il Granchio”, settimanale d’informazione di Anzio e Nettuno, di cui è diventato dal 2010 redattore e redattore web, che gli ha permesso di vivere questo sport da un altro punto di vista. Nel primo anno di attività giornalistica ha avuto modo di seguire diversi eventi internazionali tra cui le Final Four dell’European Cup a Barcellona (settembre), oltre che a coprire regolarmente la serie A2 ed in particolare le gare del Nettuno2. La sua più grande aspirazione è quella di contribuire, anche se in una minima parte, a far crescere in Italia la considerazione per questo sport, e magari un giorno poterlo raccontare collaborando con testate nazionali. Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università "La Sapienza" di Roma. Nelle stagioni 2011 e 2012 ha svolto il ruolo di addetto stampa per la Danesi Nettuno Bc. E' giornalista presso il gruppo editoriale DComunication dove ricopre il ruolo di redattore web per il quotidiano online di Anzio e Nettuno www.ilclandestinogiornale.it e cura la parte giornalistica dell'emittente televisiva regionale (Lazio) YoungTv dove cura una rubrica sportiva. Dall'agosto 2015 collabora con l'Agenzia di Stampa InfoPress realizzando servizi e contributi per Il Corriere dello Sport seguendo lo sport locale e le squadre in trasferta all'Olimpico di Roma per le partite del campionato di serie A di calcio. Gli piace la musica rock e adora guardare film... è arrivato ad un picco massimo di cinque in una giornata.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.