Reggio Emilia e Padova a un passo dai playoff

Continua il dominio della Palfinger nel girone B, seguita dalla Tommasin Padova che mantiene 5 vittorie di vantaggio sul Rovigo. Grande equilibrio a centro classifica. Le nostre consuete pagelle con i "top players" della settimana

Meno dieci partite alla fine della stagione, recuperi a parte. Tutto si muove, niente si muove. Il girone B vede Reggio Emilia viaggiare a vele spiegate verso i playoff. Oggi ha 4 vittorie di vantaggio su Padova, seconda in classifica. Come dire, pratica archiviata, come ampiamente previsto a inizio stagione. Gli emiliani hanno uno squadrone contro cui poco possono fare le altre formazioni del girone, lo dicono i numeri. La Palfinger si giocherà lo scudetto della Serie A, in attesa chissà di saltare in IBL nel 2013, FIBS permettendo. Anche il Padova ha già un piede nelle gare di post season. Per i veneti, sono attualmente 5 le vittorie di distacco sul Rovigo (che deve però recuperare quattro partite). E soltanto un capitombolo di proporzioni straordinarie potrebbe cambiare le cose nelle prossime gare.
Tutto scritto, o quasi, pure in coda alla classifica. Lodi e Ponte di Piave non hanno più molto da chiedere (e da dare) a questo torneo. Si giocheranno il posto che vale lo spareggio per non retrocedere. Per chi si farà trovare dietro nell'allungo finale, tante lacrime e Serie B. Negli scontri diretti, gli Old Rags sono avanti per 3 a 1. Due vittorie di distanza tra le due squadre, basta un passo falso per cadere nella disperazione.
Un grande, grandissimo equilibro si registra invece a centro classifica, dove 6 squadre galleggiano in attesa di sapere cosa ne sarà di loro a fine campionato. Nell'ultimo weekend, Redipuglia è stato messo sotto due volte dall'impeto di Reggio Emilia. Era terza, si ritrova quinta in allegra compagnia di Juve ‘98 e New Black Panthers Ronchi dei Legionari, che hanno rispettivamente pareggiato contro Roviglio e Codogno. Bollate ha avuto vita facile contro Ponte di Piave soltanto in gara-2. Tanta paura e tanti dubbi nel primo incontro, che viene risolto a favore dei lombardi grazie a uno dei soliti errori della difesa di Ponte, tra le più perforate e perforabili del campionato.

I risultati della quarta giornata di ritorno

Rangers Redipuglia-Palfinger Reggio Emilia 2-10/2-5
Bollate-Icm Ponte di Piave 6-4/14-1 (7°)
Old Rags Lodi-Padova Tommasin 5-8/0-10
CS Medical Codogno-New Black Panthers 2-10/2-1
Juve 98-Ilcea Rovigo 5-3/2-10

La classifica

Reggio Emilia .846; Padova .720; Rovigo .590; Bollate .521; Codogno .520; Redipuglia, Juve ‘98 e New Black Panthers .500; Lodi .200; Ponte di Piave .115.

Le nostre pagelle

BOLLATE: battuta e difesa: Arcila 5, Guadagnino F. 7,5, Guadagnino D. 6, Penaloza 8, Sheldon D. 6, Hernandez 7,5, Calasso 7,5, Boniardi 7, Cristiano 6, Uberti 5,5, Marcandalli 8, Sheldon Bryan 9, Conte 5,5. Lanciatori: Bertuzzo 6, Sheldon B. 6, Linares 9.
LODI: battuta e difesa: Angelosi 4, Chinosi 5, Cabrera 9, Zamora 7, Bodini 6, Guzman J. 6,5, Bonvini 4, Selmi 4, Ramberti 5,5, Cremonesi 5,5, Mari 4,5, Fraschetti 4,5, Jaramillo 6,5, Garioni 5,5. Lanciatori: Ettami 6, Ruiz 6, Cruz 7, Guzman V. 4, Nodari 6.
NEW BLACK PANTHERS: battuta e difesa: Trobec 8,5, Berin 6,5, Litzinger 6, Miceu 4, Santin 5,5, Baccari 6,5, Berini 5, Furlan 5, Zamò 7, Gheno 7,5. Lanciatori: Petralia 9, Gheno 6, Litzinger 8, Estevez 7.
CODOGNO: battuta e difesa: Capdevila 5, Albergoni 6, Calamia 5, Langone 5,5, Bruera 4,5, Corio 4,5, Carini 5, Rasoira 6, Armigliati 4, Martinelli 4,5, Cufre 5,5, Alberi 5,5. Lanciatori: Bacciocchi 6, Tosi 4, Tanco 9, Bruera 6, Cufre 6,5.
PONTE DI PIAVE: battuta e difesa: De La Rosa 5,5, Robert 5, Morales 8, Forner 4, Zappia 4, Polesello 5, Antigua 5,5, Andoni 7, Artico 6, Serafin 4, Brigi 5. Lanciatori: Brigi 6,5, De La Rosa 6, Wilsino 4, Ramirez 4.
REGGIO EMILIA: battuta e difesa: Bertoli 6,5, Tagliavini 8,5, Ramada 6, Macaluso 9, Sciacca 7,5, Biagini 7, Gregorini 6, Negri 5, Bosco 4, Piazza 5, Deotto 6, Cerioli 5,5, Franco Santa 5,5. Lanciatori: Bertolini 7, Zbogar 6, Salsi 6, Martinez 9, Espinoza 5,5, Macaluso 6,5.
ROVIGO: battuta e difesa: Sandalo 6, Mondino 7,5, Nosti 8, Herrera 8,5, Borella 5,5, Weidner 9, Schibuola N. 4, Ferrari 4,5, Schibuola M. 5, Boldrin 4, Di Venuta 6, Prudenziato 5,5, Reyes 5, Rondina 5. Lanciatori: Crepaldi E. 4,5, Crepaldi F. 7,5, Rondina 7, Salas 9.
REDIPUGLIA: battuta e difesa: Sanchez 7, De Prato 5, Baccelli 8,5, Machin 6, Girotto 5,5, Marinig 5, Pasquali 6, Tonzar A. 5, Manià 6, Cechet 6, Mattiazzi 6, Ainger 4, Newman 4, Le Rose 5,5. Lanciatori: Polo 4,5, Miani 5, Varin 4, Yepez 8, Sena 6, Girotto 6,5.
PADOVA: battuta e difesa: Pacini 5,5, Sguassero 6,5, Sartori Ma. 9, Rufino 7, Pestana 9, Moccia 7,5, De Lazzari 5, Giacomazzi 5, Spinell 5,5, Sartori Mi. 8, Maniero 6, Tonellato 5,5, Magro 5,5, Campesato 5,5. Lanciatori: Faccini 7,5, Nardi 4,5, Astorga 9, Prenzato 6, Tonellato 6.
JUVE 98: battuta e difesa: Sosa 6,5, De Maria 5, Collado 6,5, Carbone 5,5, Rosa Colombo 6, Costa 4,5, Pizzorni 4,5, Casciello 4, Vaschetto 4, Fornari 5, Bonifacino 6, De Simone 6,5, Garbella 5,5. Lanciatori: Meschini 8, Tua 4, Di Taddeo 4, Provenzano 6, Pasquali 9, Ravarino 6,5.

TOP 5 (battuta e difesa)

MACALUSO Paul (Reggio Emilia): 7 Ab, 3 valide (2 fuoricampo), 4 Rbi, 2 basi per ball, 1 strike out, 0 errori, 2 uomini lasciati sulle basi.
CABRERA Weltin (Lodi): 6 Ab, 2 valide (2 fuoricampo), 4 Rbi, 3 basi per ball, 0 strike out, 1 errore, 2 uomini lasciati sulle basi.
PESTANA Reinaldo (Padova): 9 Ab, 4 valide, 5 Rbi, 1 base per ball, 1 strike out, 0 errori, 1 uomo lasciato sulle basi.
SARTORI Massimiliano (Padova): 9 Ab, 4 valide (2 doppi), 3 Rbi, 0 basi per ball, 0 strike out, 0 errori, 1 uomo lasciati sulle basi.
WEIDNER Steven (Rovigo): 8 Ab, 5 valide (3 doppi), 1 Rbi, 2 base per ball, 1 strike out, 0 errori, 2 uomini lasciati sulle basi.

TOP 5 (lanciatori)

ASTORGA Leonardo (Padova): 8 Ip, 4 valide, 0 punti guadagnati, 0 basi per ball, 13 strike out
LINARES Kristhlam (Bollate): 7 Ip, 1 valida, 1 punto guadagnato, 3 basi per ball, 12 strike out, 1 lancio pazzo, 1 colpito
TANCO Federico (Codogno): 8 Ip, 2 valide, 1 punto guadagnato, 2 basi per ball, 11 strike out, 2 lanci pazzi, 1 colpito
PETRALIA Alessandro (New Black Panthers): 6 Ip, 2 valide, 0 punti guadagnati, 2 basi per ball, 12 strike out, 1 lancio pazzo
SALAS Mariano (Rovigo): 6 Ip, 3 valide, 0 punti guadagnati, 2 basi per ball, 11 strike out

Avatar
Informazioni su Dario Pelizzari 37 Articoli
Suo padre giocava a baseball, e pure bene. Lui, no, al baseball ha preferito il calcio, che però gli ha dato poco. Scrive praticamente da sempre, da quando qualcuno gli ha detto che con la penna non se la cavava male. E' nato nel 1975, vive e lavora Torino come giornalista freelance. Tifa Florida Marlins e legge Zagor, che intende imitare, prima o poi.

Commenta per primo

Lascia un commento