Olanda, partita la Hoofdklasse nel segno del Neptunus

I biancoblu di Rotterdam sono già da soli in testa alla classifica grazie a tre sonore vittorie e 55 punti segnati allo Sparta/Feyenoord (sabato primo lancio del vice ministro della Giustizia, Teeven). Pioniers, UVV e ADO evitano lo sweep

E' partita la stagione 2012 della Hoofdklasse, il massimo campionato di baseball olandese, ed il Door Neptunus è gia solo in testa grazie a tre nette affermazioni e ben 55 punti segnati. Nella terza gara del primo turno, Vaessen Pioniers, UVV e ADO hanno evitato lo sweep rispettivamente contro Corendon Kinheim, L&D Amsterdam e Mr. Cocker HCAW. In un primo momento anche lo Sparta/Feyenoord sembrava diretto verso la vittoria in gara-3 dopo due bruttissime sconfitte contro il Neptunus, ma i biancoblu di Rotterdam, sotto 1-3 nella sesta ripresa, vincevano poi 13-3 in 8 riprese.
L'unica squadra senza successi dopo la prima giornata è proprio lo Sparta/Feyenoord, il club frutto della fusione tra due societa di Rotterdam. Molti suoi ex-giocatori dello scorso anno sono ancora attivi nella Hoofdklasse ma in altre formazioni. Come ad esempio Brian Biezen, esterno dell'UVV di Utrecht, che ha letteralmente salvato la sua nuova squadra quando era sotto 3-0 al settimo inning in gara-3 contro Amsterdam. Grazie ad un triplo, Biezen batteva 2 punti a casa e poi segnava il pareggio sul singolo di Weymouth. Nella decima ripresa, al tie-break, Biezen partiva dalla seconda base per segnare il 4-3 finale contro i detentori del titolo nazionale.
Altri ex-giocatori dello Sparta/Feyenoord sono il lanciatore Bobby Carrington, che con il Neptunus ha un po' sofferto come partente in gara-3, e ancora Quintin De Cuba e Ramiro Balentina, che hanno già battuto valido per il Kinheim. Il Door Netpunus di Carrington è a quota mille, il Corendon di Balentina e De Cuba a .667, l'UVV di Biezen a .333, ma purtroppo la loro ex-squadra è al momento fanalino di coda, ancora a zero. Da segnalare che sabato, nella prima gara casalinga dello Sparta/Feyenoord, il lancio inaugurale è stato effettuato da vice ministro della Giustizia olandese, Fred Teeven, ospite d'onore invitato dal presidente del club Papito Zielinski.
Sempre sabato, infine, è avvenuto il debutto del nuovo lanciatore americano de Kinheim, Luke Sommer, ex-triplo A nel 2010 con l'organizzazione dei Chicago Cubs: in gara-2 ha esordito come partente per 4 riprese senza subire punti, nella quinta poi il crollo con 4 punti guadagnati.

MERCATO – Sono state numerose le operazioni condotte dalle squadre che partecipano alla Hoofdklasse. Tra i giocatori stranieri che sono sono stati ingaggiati per la stagione 2012 figurano il lanciatore australiano Dushan Ruzic (dal Rimini al Neptunus), il lanciatore/dh canadese Ryan Murphy all'UVV, il lanciatore Kyle Putnam e l'interbase americano Kody Hightower al Mr. Cocker HCAW, il lanciatore T.J. Macey, l'interbase Evan Porter e l'esterno USA Phil Ortez all'ADO. Il pitcher mancino Alexander Smit dopo un breve ritiro è tornato all'attività per unirsi sempre all'ADO, in attesa di poter essere convocato dalla Nazionale orange per partecipare alla "Haarlem Week 2012", al campionato europeo e al World Baseball Classic 2013.

Pim Van Nes
Informazioni su Pim Van Nes 237 Articoli
E' corrispondente dall'Olanda per Baseball.it e per Mister-Baseball.com. ma segue le vicende del baseball e softball italiano anche per i siti olandesi Honkbalsite.com e Softbalsite.com. In passato, Pim Van Nes ha collaborato con la testata "Tuttobaseball" e con le riviste olandesi "Inside" e "Honkbal en Softbal Nieuws". Nel biennio 1984-1985 ha contribuito all'Enciclopedia del Baseball di Giorgio Gandolfi e Enzo Di Gesù realizzando uno speciale di 5 pagine sulla storia del baseball in Olanda. Tra il 1982 e il 2005, ha svolto la sua attività professionale presso le Ambasciate olandesi di Parigi, Kuwait City, Cairo, Algeri, Rabat, Ankara e Dubai.  

Commenta per primo

Lascia un commento