Gold Glove, la prima volta senza Ichiro

Con i Guanti d'Oro, ovvero i riconoscimenti ai migliori difensori del 2011, è iniziata la consueta carrellata di premi della Major per salutare la stagione appena conclusa. Suzuki, il grande assente, dopo 10 anni. I Dodgers fanno incetta

In attesa che vengano attribuiti i premi per il Rookie ed il Manager dell'anno, oltre al "Cy Young Award" previsti nei prossimi giorni, vediamo cosa è accaduto con i "Gold Glove" riservati ai migliori difensori nella stagione 2011. I Guanti d'Oro vengono assegnati, per ciascun ruolo, da dirigenti e manager di tutte le franchigie della MLB. Il record per il maggior numero di Gold Glove appartiene al lanciatore Greg Maddux con 18 di cui 13 vinti consecutivamente tra il 1990 ed il 2002 (tutti nella National League), seguito con 16 dal terza base Brooks Robinson insieme al partente Jim Kaat. Tra i vincitori 2011 dell'American League spicca l'assenza di Hichiro Suzuki. Il giapponese dei Seattle Mariners, da quando è arrivato negli USA, era sempre stato premiato arrivando a quota 10, tutti consecutivi. Quest'anno hanno prevalso Jacoby Ellsbury (Red Sox), Nick Markakis (Orioles) ed Alex Gordon (Royals), tutti al primo Gold Glove in carriera. Novità anche per i ruoli di miglior catcher, assegnato a Matt Wieters (Orioles), e interbase, Erick Aybar (Angels), mentre come miglior partente è stato premiato per il terzo anno consecutivo Mark Buehrle. Trionfano anche il prima base dei Red Sox, Alex Gonzalez (che aveva già vinto nel 2008 e 2009), il terza base dei Rangers, Adrian Beltre (2007 e 2008) ed il seconda base dei Red Sox, Dustin Pedroia (2008).
In National League, a fare incetta di premi sono stati i giocatori dei Los Angels Dodgers nonostante l'anno non brillante per la franchigia. All'esterno Matt Kemp (al secondo Gold Glove dopo quello del 2009), fa compagnia l'altro outfielder Andre Ethier ed il lanciatore partente Clayton Kershaw, entrambi novizi. Terzo Gold Glove per il terza base dei Phillies, Placido Polanco: da rilevare che i primi due (2007 e 2009) sono stati vinti nel ruolo di seconda base e nella American League. In seconda base si conferma Brandon Phillips dei Cincinnati Reds (vincitore anche nel 2008 e 2010) insieme al compagno di squadra, Joey Votto, prima base. Chiudono la carrellata di premi difensivi l'esterno dei D-backs, Gerardo Parra, al suo primo riconoscimento, l'interbase dei Rockies, Troy Tulowitzki, al secondo Gold Glove consecutivo, ed il catcher dei Cardinals, Yadier Molina, al suo quarto centro consecutivo in carriera.

Informazioni su Andrea Tolla 527 Articoli
Nato a Roma nel 1971, Andrea è padre di 3 figli, Valerio, Christian e Giulia. Collabora con il quotidiano Il Romanista dove si occupa, tra le altre cose di baseball e football americano. Appassionato di sport in genere collabora anche con il mensile Tutto Bici e con il quotidiano statunitense in lingua italiana America Oggi. Ex-addetto stampa della Roma Baseball, cura una rubrica di baseball all'interno di una trasmissione sportiva di un'emiitente radiofonica romana.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.