Baseball.it Awards da record per la All-Star 2010

920 partecipanti (+50{1c4849dacff73780ad856477b57bc4bfb744cfa6e2fe2ed3f4a59ae83185cb9f} circa) e quasi 4.400 voti (+15{1c4849dacff73780ad856477b57bc4bfb744cfa6e2fe2ed3f4a59ae83185cb9f}) per l'11esima edizione del nostro sondaggio online. Ben 10 premi al Parma, 3 a Bologna e S. Marino. Doppio trofeo per Desimoni (miglior giovane), Munoz e Grifantini. Gerali manager dell'anno

Innanzitutto un caloroso e sincero "grazie". A coloro, e sono stati davvero tantissimi, che hanno partecipato con entusiasmo ai "BASEBALL.IT AWARDS 2010". Uno straordinario +50{1c4849dacff73780ad856477b57bc4bfb744cfa6e2fe2ed3f4a59ae83185cb9f} circa di lettori rispetto all'anno passato ed un ottimo +15 di voti per l'undicesima edizione della l'iniziativa ideata e realizzata da Baseball.it che, attraverso l'assegnazione di ben 18 premi individuali, stabilisce ogni anno la squadra All-Star della Italian Baseball League, insieme al miglior arbitro.

Complessivamente, da giovedì 28 ottobre e fino alla mezzanotte di domenica 28 novembre, si sono autenticati o registrati per la prima volta al sito www.baseball.it per accedere al nostro sondaggio online 920 visitatori (erano stati 615 nel 2009) che hanno espresso circa 4.400 preferenze (3.800 l'anno scorso). Ogni lettore ha inviato in media 5 voti.

Al totale dei voti si sono aggiunti anche quelli della redazione di Baseball.it e di altri 10 giornalisti specializzati designati dalla FIBS (le preferenze dei visitatori del sito hanno pesato sul risultato finale per il 60{1c4849dacff73780ad856477b57bc4bfb744cfa6e2fe2ed3f4a59ae83185cb9f}, quelle della stampa per il 40{1c4849dacff73780ad856477b57bc4bfb744cfa6e2fe2ed3f4a59ae83185cb9f}).

Motivo di particolare orgoglio per Baseball.it il fatto che a sono pervenuti voti da tutto il mondo: infatti ai paesi europei (come Italia, San Marino, Olanda, Germania, Svizzera) si sono affiancati anche USA, Venezuela, Argentina, Messico, Repubblica Dominicana, Giappone e Australia.

Come già accaduto l'anno scorso ci sono stati diversi "testa e testa" che hanno appassionato fino alle ultime ore dei "BASEBALL.IT AWARDS 2010", come ad esempio quello tra il parmense Grifantini, miglior lanciatore assoluto con il 36.9{1c4849dacff73780ad856477b57bc4bfb744cfa6e2fe2ed3f4a59ae83185cb9f} che ha superato Matos del Bologna, fermo al 36.1{1c4849dacff73780ad856477b57bc4bfb744cfa6e2fe2ed3f4a59ae83185cb9f}. E qui c'è stato un primo colpo di scena: Matos, che per i visitatori del sito era stato considerato il leader per tale premio, si è visto scavalcare da Grifantini, il migliore invece per la stampa. Il secondo capovolgimento ha riguardato il miglior interbase che è risultato Yepez del Parma con il 39.1{1c4849dacff73780ad856477b57bc4bfb744cfa6e2fe2ed3f4a59ae83185cb9f} delle preferenze totali contro il 30.1{1c4849dacff73780ad856477b57bc4bfb744cfa6e2fe2ed3f4a59ae83185cb9f} di Infante (ma per il popolo del web era stato indicato il bolognese come migliore).

La percentuale più alta in assoluto di preferenze è andata a Matos (Miglior lanciatore straniero) con il 56.3{1c4849dacff73780ad856477b57bc4bfb744cfa6e2fe2ed3f4a59ae83185cb9f}. Da segnalare che il premio più votato è stato il "Robert Fontana" per il giocatore più utile (596 voti), mentre quello meno cliccato è stato per il battitore designato (185).

Il Cariparma è stata la squadra che ha fatto incetta di premi (10): miglior giovane, interbase, terza base, seconda base, lanciatore assoluto, partente ASI/non ASI, rilievo, esterno sinistro, MVP e manager. Seguono Bologna e San Marino (con 3 ciascuno) e Rimini (1).

Tre giocatori del Parma, Desimoni, Munoz e Grifantini hanno conquistato 2 riconoscimenti: Desimoni premio "Masci" come miglior giovane ed esterno sinistro, Munoz MVP e terza base, Grifantini miglior lanciatore assoluto e rilievo.

Ci sono state anche alcune conferme: per il secondo anno consecutivo hanno conquistato il podio più alto Angrisano e Matos (Bologna), De Biase (San Marino) e Chiarini (Rimini).

Vediamo quindi nel dettaglio gli "Oscar" della Italian Baseball League 2010. Il miglior esterno sinistro è risultato Stefano Desimoni del Cariparma con il 48.1{1c4849dacff73780ad856477b57bc4bfb744cfa6e2fe2ed3f4a59ae83185cb9f} dei voti, esterno centro Carlos Duran del San Marino con il 45.7{1c4849dacff73780ad856477b57bc4bfb744cfa6e2fe2ed3f4a59ae83185cb9f}, esterno destro Mario Chiarini del Rimini con il 38.2{1c4849dacff73780ad856477b57bc4bfb744cfa6e2fe2ed3f4a59ae83185cb9f}.

Il premio al miglior interbase è andato a Marco Yepez (Parma) con il 39.1{1c4849dacff73780ad856477b57bc4bfb744cfa6e2fe2ed3f4a59ae83185cb9f}, miglior terza base Orlando Munoz (Parma) con il 36.2{1c4849dacff73780ad856477b57bc4bfb744cfa6e2fe2ed3f4a59ae83185cb9f}, miglior seconda base Davide Dallospedale (Parma) con il 46.5{1c4849dacff73780ad856477b57bc4bfb744cfa6e2fe2ed3f4a59ae83185cb9f}, miglior prima base Jairo Ramos Gizzi (Bologna) con il 35.2{1c4849dacff73780ad856477b57bc4bfb744cfa6e2fe2ed3f4a59ae83185cb9f}.

Sul mound: miglior lanciatore assoluto Marco Grifantini (Parma) 36.9{1c4849dacff73780ad856477b57bc4bfb744cfa6e2fe2ed3f4a59ae83185cb9f} dei voti. L'atleta del Cariparma è stato premiato anche come miglior rilievo con il 47.2{1c4849dacff73780ad856477b57bc4bfb744cfa6e2fe2ed3f4a59ae83185cb9f}. Miglior lanciatore ASI/non ASI Roberto Corradini (Parma) 34.9{1c4849dacff73780ad856477b57bc4bfb744cfa6e2fe2ed3f4a59ae83185cb9f}, miglior lanciatore straniero Jesus Matos (Bologna) con il 56.3{1c4849dacff73780ad856477b57bc4bfb744cfa6e2fe2ed3f4a59ae83185cb9f}.

Juan Pablo Angrisano della Fortitudo Bologna è risultato il miglior ricevitore con il 48.8{1c4849dacff73780ad856477b57bc4bfb744cfa6e2fe2ed3f4a59ae83185cb9f}.

Il Premio "Robert Fontana" per il giocatore più utile è stato assegnato a David Sheldon (San Marino) che ha raccolto il 42.2{1c4849dacff73780ad856477b57bc4bfb744cfa6e2fe2ed3f4a59ae83185cb9f} delle preferenze.

Il Premio "Enzo Masci" per il miglior giovane è andato invece ad Stefano Desimini (Parma) che ha ottenuto il 34.1{1c4849dacff73780ad856477b57bc4bfb744cfa6e2fe2ed3f4a59ae83185cb9f}.

Orlando Munoz (Parma) è stato premiato come MVP dell'anno, 31.6{1c4849dacff73780ad856477b57bc4bfb744cfa6e2fe2ed3f4a59ae83185cb9f}.

Il Premio "Gigi Cameroni" quale miglior manager è stato conferito a Gilberto Gerali (campione d'Italia con il Cariparma) che ha ottenuto il 55.1{1c4849dacff73780ad856477b57bc4bfb744cfa6e2fe2ed3f4a59ae83185cb9f} delle preferenze.

Premio al miglior battitore designato per il sammarinese, Max De Biase con il 39.7{1c4849dacff73780ad856477b57bc4bfb744cfa6e2fe2ed3f4a59ae83185cb9f}.

Infine, il premio al miglior arbitro della IBL 2010 è andato a Pierfranco Leone (36.8{1c4849dacff73780ad856477b57bc4bfb744cfa6e2fe2ed3f4a59ae83185cb9f}).

I diciotto Baseball.it Awards sono da 11 anni ufficialmente riconosciuti dalla Federazione Italiana Baseball e Softball e verranno consegnati durante il consueto appuntamento del "Gala dei Diamanti" previsto per l'8 dicembre a Parma. In quella stessa occasione l'MVP ed il miglior DH riceveranno due mazze modello Cba 110 in frassino realizzate a mano con foglia oro 22Kt. Si tratta di pezzi unici prodotti dalla società veronese Caesar Bat di Giorgio Culicchi.

Nella sezione DOWNLOAD di Baseball.it, il resoconto completo dei premi.

Informazioni su Alessandro Labanti 936 Articoli
Webmaster e responsabile del dominio Baseball.it

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.