L'Olanda regina all'Haarlem Week 2010

Oltre 65.000 spettatori durante il trofeo iridato vinto dai tulipani dopo aver battuto il Giappone (unica sconfitta ieri con Cuba). E dopo la vittoria Stoeckel ha annunciato il roster per gli Europei di Stoccarda

Pur sconfitta ieri da Cuba per 12-5 nell'ultima partita (unico stop in 8 gare), l'Olanda si è aggiudicata la venticinquesima edizione dell'Haarlem Week, forte della vittoria conquistata nella giornata di sabato sul Giappone per 10-9. i "tulipani" si sono piazzati dunque al primo posto dell'edizione 2010 del prestigioso torneo (la prossima fra due anni) davanti a Cuba, Giappone, USA e Cina Taipei. MVP dell'Haarlem Week è stato eletto l'esterno Danny Rombley, mentre miglior lanciatore è stato nominato Diegomar Markwell.
E poche ore dopo il successo iridato, il manager dell'Olanda Jim Stoeckel ha comunicato il roster definitivo della Nazionale in vista del prossimo Campionato Europeo di Stoccarda. Tra i lanciatori Arshwin Asjes (Konica Minolta Pioniers), David Bergman (Corendon Kinheim), Leon Boyd (DOOR Neptunus), Rob Cordemans (L&D Amsterdam), Dave Draijer (Konica Minolta Pioniers), Berry van Driel (DOOR Neptunus), Gregory Gustina (Sparta/Feyenoord), Kevin Heijstek (DOOR Neptunus), Michiel van Kampen (Corendon Kinheim) e Diegomar Markwell (DOOR Neptunus).
Tra i ricevitori Jason Halman (Corendon Kinheim), Sidney de Jong (L&D Amsterdam), Bas Nooij (L&D Amsterdam).
Tra gli interni Michael Duursma (Konica Minolta Pioniers), Bryan Engelhardt (Corendon Kinheim), Dwayne Kemp (DOOR Neptunus), Raily Legito (DOOR Neptunus), Vince Rooi (Corendon Kinheim) e Jeroen Sluijter (DOOR Neptunus).
Tra gli esterni Shaldimar Daantji (DOOR Neptunus), Bas de Jong (L&D Amsterdam), Dirk van 't Klooster (Corendon Kinheim), Eugene Kingsale (DOOR Neptunus) e Danny Rombley (DOOR Neptunus).
Durante la Haarlem Week (che ha fatto registrare oltre 65.000 spettatori), Stoeckel aveva anche provato il 35enne Randall Simon, ex-Major League con 10 anni di esperienza ai massimi livelli USA, ma alla fine ha deciso di non convocarlo. Lo staff tecnico oltre il manager Stoeckel è composto da Steve Janssen (pitching coach), Wim Martinus (hitting coach), Tjerk Smeets (bullpen coach), Ben Thijssen (bench coach), più Mourik Huijser del DOOR Neptunus come bullpen-catcher.

Informazioni su Pim Van Nes 279 Articoli
E' corrispondente dall'Olanda per Baseball.it e per Mister-Baseball.com. ma segue le vicende del baseball e softball italiano anche per i siti olandesi Honkbalsite.com e Softbalsite.com. In passato, Pim Van Nes ha collaborato con la testata "Tuttobaseball" e con le riviste olandesi "Inside" e "Honkbal en Softbal Nieuws". Nel biennio 1984-1985 ha contribuito all'Enciclopedia del Baseball di Giorgio Gandolfi e Enzo Di Gesù realizzando uno speciale di 5 pagine sulla storia del baseball in Olanda. Tra il 1982 e il 2005, ha svolto la sua attività professionale presso le Ambasciate olandesi di Parigi, Kuwait City, Cairo, Algeri, Rabat, Ankara e Dubai.  

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.