A Cuba ricomincia la "Serie Nacional" con tante novità

Scatta domenica la 49esima edizione del massimo campionato: tutti a caccia dei Vaqueros de L'Avana, detentori del titolo. Per velocizzare le partite, 12 secondi tra un lancio ed un altro, 2 minuti per cambio campo

La 49esima edizione della Serie Nacional, il massimo campionato cubano, va a cominciare questo fine settimana con la partita inaugurale tra i Vaqueros de L'Avana e Villa Clara, le due squadre splendide protagoniste della finale della scorsa stagione e che vide trionfare proprio i Vaqueros di Esteban Lombillo (attuale allenatore della nazionale di Cuba battuta dagli Stati Uniti a Nettuno alla fine di settembre nella finale della Coppa del Mondo). La gara si giocherà domenica alle 14 locali allo stadio "Nelson Fernandez" de San José de las Lajas, comune della provincia dell'Avana, situato a circa 30 km dalla capitale, nella zona occidentale del paese.
Quest'anno, per velocizzare le partite e dare maggior dinamismo al gioco, verranno introdotte alcune nuove regole come i 12 secondi tra un lancio ed un altro, limitazioni ai coach per le visite sul mound di lancio, applicazione della zona dello strike così come stabilito dalle regole ufficiali, vale a dire, dalle spalle alle ginocchia, mentre il tempo per il cambio di campo sarà ridotto a 2 minuti.
Per il resto, la struttura del campionato è la medesima e verranno dispuate 90 partite nella fase di qualificazione da cui usciranno le 8 migliori squadre classificate per accedere ai playoff, 4 per la zona orientale e 4 per la zona occidente. I playoff, che designeranno le due finaliste, saranno uguali a quelli dello scorso anno, con confronti al meglio dei 7 incontri.
Durante la scorsa stagione e contro ogni pronostico, due storiche formazioni del baseball cubano erano rimaste fuori dalla "Gran Final", gli Industriales e Santiago de Cuba.
I primi fallirono l'obiettivo di qualificarsi tra le prime otto, il peggior risultato della squadra di punta del baseball cubano nella sua storia. Santiago, da par suo, veniva eliminato al primo turno dei playoff da Villa Clara (4-2).
I pronostici per il campionato che inizia tra due giorni vedono emergere nella lega occidentale L'Avana, Sancti Spiritus, Industriales e Matanzas, come outsider Pinar del Rio, che raggiunse il quarto posto nella passata stagione. Nella lega orientale si prevede che, come l'anno scorso, riescano a staccare il biglietto per i playoff Villa Clara, Ciego de Avila, Santiago de Cuba e Holguín.
Naturalmente, i pronostici sono pronostici e come sempre il verdetto finale spetta al diamante di gioco. L'emittente Cubavision International trasmetterà le partite dal martedì alla domenica a partire dalle 20.15 (in Europa circa le 2 di notte).

Commenta per primo

Lascia un commento