Danny Newman ritorna a Parma

La formazione di Gilberto Gerali allunga il monte di lancio puntando sull'esperienza del pitcher mancino di passaporto italiano che giocò a Parma già nel 2004

Della serie "A volte ritornano", ecco di nuovo a Parma Daniel Newman.
Il quarantacinquenne pitcher ritorna nell'Italian Baseball League dopo la parentesi scaligera in Serie B come allenatore-giocatore, quella stessa Verona che gli diede le prime soddisfazioni nella massima serie a metà degli anni '90.
Newman andrà ad allungare, in qualità di rilievo corto, un monte di lancio che ha bisogno di consistenza ma anche di numero. Nell'ultima stagione, il pitcher mancino ha lanciato in regular season per 14 inning con 2 vittorie e 3 salvezze concedendo 2 valide e 5 basi ma totalizzando ben 23 strike-out.
Per Newman si tratta di un ritorno visto che a Parma giocò già nel 2004 dove, proveniente dall'Italeri Bologna, disputò una buona stagione con un record di 6 vittorie e 2 sconfitte, con una media punti gudagmati sul lanciatore di 2.28. Successivamente Newman disputò 3 campionati a San Marino. Questioni monetarie, anche, allora, questioni monetarie oggi.
Dunque, dopo Leal a Nettuno, un altro ultraquarantenne disputerà l'Italian Baseball League 2009 che guarda speranzosa al professionismo.

Avatar
Informazioni su Paolo Mulazzi 42 Articoli
Nato a Parma nel 1963, giornalista pubblicista, cominciò a seguire il baseball nel 1974, penultimo anno targato Bernazzoli, e si “abituò subito male” con le vittorie della grande Germal. Provò anche a giocare, per un paio d’anni, nell’allora Parma Pan, ma scelse, forse a ragione, di dedicarsi alla scuola. Così dovette accontentarsi, in età più adulta, di anni e anni di slow pitch. Agli inizi degli anni '80 inizia il suo percorso giornalistico in ambito radiofonico con Radio Emilia prima ed Onda Emilia poi. Un percorso durato sino alla fine degli anni '90 fatto di conduzioni in studio, per un anno anche televisive con la collegata Europarma Tv (l’attuale Teleducato), servizi e radiocronache di baseball e rugby, sport, quest’ultimo, che è sempre andato di pari passo col primo. Nel 2004 inizia la sua avventura col cartaceo collaborando per il settimanale gratuito "Lungoparma" occupandosi, oltre che di sport, anche di inchieste d’attualità. Nell’aprile 2005 nasce a Parma il quotidiano "L’Informazione" con cui comincia a collaborare sin dal primo numero scrivendo sempre dei suoi due sport preferiti. Nel marzo 2008 passa a "Polis Quotidiano". Inoltre, nel novembre del 2007 è co-ideatore del quotidiano sportivo on line www.sportparma.com ma i suoi impegni non finiscono qui: ha collaborato saltuariamente col settimanale locale "Zerosette", occupandosi di inchieste, e scrive regolarmente su "Lameta", settimanale di rugby a diffusione nazionale. Nel mezzo di tutto ciò c’è stato anche spazio, dal 2000 al 2005, per allenare il settore pre-baseball dell’Oltretorrente, esperienza che gli ha dato molto dal punto di vista umano. Ama la natura e gli animali (salutiamo il gatto Gigi) e sogna sempre di rivedere gli stadi pieni come un tempo, almeno a Parma.

Commenta per primo

Lascia un commento