Poker del Matino, arriva anche il bis sul Macerata

Dopo aver sconfitto il Fano, gli Sharks pugliesi liquidano 9-3 e 10-5 anche gli Angels di Macerata – 17 valide solo nel secondo match – Luca Achilli. ‘Siamo in condizioni smaglianti”

nUn altro gioioso weekend da ricordare per il Matino. Dopo aver centrato la doppia vittoria sette giorni fa sul diamante Delle Castelle, i salentini hanno nuovamente bissato il successo contro gli Angels di Macerata nella seconda giornata del girone di ritorno della regular season del Campionato Nazionale di Baseball di serie B.n

n

n9-3 il finale di gara-1 caratterizzata dall'alto numero di basi su balls concesse dai lanciatori avversari (10) e colpiti (4). Bene il Matino con Luca Achilli sul monte di lancio, assistito da una difesa attenta e diligente tra cui spicca Alessandro Esposito.n

n

nIn gara-2, Macerata cerca di correre ai ripari, schierando sul proprio monte di lancio un ottimo Palmieri che ha dimostrato tutto il suo valore di atleta di categoria superiore. Paradossalmente, con un monte di lancio rafforzato, gli uomini di Luis Diaz Perinan sono risultati più efficaci anche in attacco mettendo a segno ben 17 valide a fronte di 2 soli errori in fase difensiva (al 1° inning). Risultato finale 10-5 in un match fondamentalmente controllato dal Matino sotto un caldo torrido che ha interessato tutto il Salento. Da registrare ancora una volta la prestazione di Franco Casolari, una certezza, così come le 3 valide di quel Moreno Marzioli sempre puntuale e determinante nei momenti che contano. Sul mound Luca Vasa in continua crescita, rilevato da un Gianclaudio Cappelli altrettanto in forma. "Stiamo disputando un ottimo campionato – ha commentato Luca Achilli, lanciatore degli Sharks – personalmente sono in una forma eccezionale ma anche tutta la squadra è in condizioni smaglianti nonostante queste temperature sicuramente proibitive. Non dobbiamo però deconcentrarci, anzi lottare gara dopo gara, rilassandoci solo al raggiungimento dei nostri obiettivi".n

n

Commenta per primo

Lascia un commento