La “carica dei 600” a Bologna per il Torneo delle Regioni

Oltre 90 partite disputate sui diamanti di gioco dell’area bolognese letteralmente invasi da centinaia giovani promesse e tecnici – L’Emilia-Romagna “vince ai punti” e porta al successo Ragazzi e Cadette

nUn successo oltre ogni più rosea aspettativa la settima edizione del "Torneo delle Regioni", importante manifestazione nazionale di baseball riservata alle categorie giovanili, alla quale hanno preso parte quest'anno oltre 600 fra giocatori e tecnici, per un totale di oltre 90 gare disputate nel weekend appena concluso. Sotto l'egida del Comitato Regionale Emilia-Romagna ed in piena collaborazione con la franchigia bolognese di baseball. n

n

nSono stati quattro gli impianti utilizzati sia per lo svolgimento delle gare che per ospitare i ragazzi: nel caso di Casteldebole e San Giovanni in Persicelo le strutture sono state allestite da Federazione e Futura Baseball, nel caso di Minerbio e Sasso Marconi messe a disposizione dalle amministrazioni comunali e dalle rispettive società. n

n

nAltre società della Franchigia hanno reso disponibile il proprio campo di gioco per le partite, come a Castenaso, o si sono attivate allo scopo, come nel caso di Pianoro, con campo messo a disposizione dalla società di softball per la categoria Cadette. n

n

nInfine, un campo di serie A1 come il Gianni Falchi, per la prima volta è stato teatro della bella finale della categoria "Cadetti", con la vittoria per 3-2 del Friuli Venezia Giulia sull'Emilia-Romagna. E con le tradizionali premiazioni finali, organizzate dal Comitato Regionale FIBS, alla presenza del Presidente Eros Reggiani, dell'Assessore della Provincia di Bologna, Marco Strada, del Consigliere Raffaele Finelli, Presidente Commissione Sport, nonché rappresentante del Comitato nazionale arbitri, e del Presidente del CONI provinciale Renato Rizzoli. Alle premiazioni hanno preso parte il Consigliere della Fortitudo, Domenico D'Angelo e il lanciatore Martin Vargas. n

n

nPer quanto riguarda i risultati, l'Emilia-Romagna ha vinto la speciale classifica a punti, davanti al Friuli Venezia Giulia, aggiudicandosi il primo posto nelle categorie "Ragazzi" e "Cadette". Anche in campo, diversi sono stati i protagonisti della Franchigia Bolognese. Fra i tecnici, Vanes Nottoli (San Giovanni in Persiceto), insieme ad Andrea Bettati dell'Oltretorrente (Parma), hanno allenato la squadra vincente dei ragazzi, mentre "Cibo" Carnevali e Francesco Lamanuzzi (Nuova Pianorese) sono arrivati secondi con la categoria cadetti. Nelle prime tre classificate delle 5 categorie ben 3 tecnici e 11 giocatori hanno rappresentato in diamante la franchigia bolognese. n

n

Commenta per primo

Lascia un commento