Maddux e l’eterna giovinezza

Il granitico Greg continua a lanciare su livelli incredibili ed a scalare la classifica di tutti i tempi per numero di vittorie in carriera

Il luogo comune che a 40 anni inizia una seconda vita e che l’uomo sia al suo massimo è confermato in pieno dalle prestazioni di Greg Maddux, classe 1966, 21 anni da pro nelle Majors, che la notte scorsa, grazie alla vittoria dei Cubs a Cincinnati, ha tagliato il traguardo del 325° successo in carriera. In questa speciale classifica, il cui leader incontrastato resta, neanche a dirlo, Cy Young (quota 511), il lanciatore ex Atlanta Braves è al tredicesimo posto ad una lunghezza da Eddie Plank (nella MLB dal 1901-1917), a tre da John Clarkson (1882-1894 ed ex giocatore dei Cubs dal 1884 al 1887) e a sole 4 vittorie da Steve Carlton (nella MLB per ben 27 anni dal 1965 al 1988), attualmente al decimo posto. L’unico giocatore in attività che lo precede è un altro ‘inossidabile”: Roger Clemens, 44 anni e 22 stagioni da pro, al momento al nono posto con 341 gare vinte. Curioso notare che questi due eterni ragazzi giocano entrambi con franchigie della Central Division di National League: Maddux con i Chicago Cubs e Clemens con gli Houston Astros entrambe lontane dalla vetta (rispettivamente a -12 e – 6), su cui siedono i St. Louis Cardinals a cui sono incollati i Cincinnati Reds, una delle sorprese di questa stagione.
A proposito di squadre rivelazione, i Detroit Tigers (protagonisti assoluti della prima parte del 2006) stanno iniziando a segnare il passo: la sconfitta subita stanotte in quel di Toronto è la numero 7 in 10 gare. Ad approfittarne, anche se in maniera parziale, sono stati i campioni in carica dei Chicago White Sox che si sono riportati -0.5 dal primo posto della Central di American League. Neanche i ‘South Siders” stanno affrontando un buon momento, ma la vittoria interna contro Cleveland in gara1, giunta peraltro in rimonta all’ottavo inning (esattamente come la sconfitta dei Tigers a Toronto), potrebbe far suonare definitivamente la carica alla squadra di Guillen.
Nella East Division di AL continua la sfida serrata tra Red Sox e Yankees, con i Blue Jays pronta a sorprendere entrambe. Le due arcirivali hanno chiuso venerdì notte l’ennesimo scontro diretto. Stavolta si giocava nel Bronx e i padroni di casa hanno avuto la meglio nella serie per 2-1. Tra le due franchigie continua a passare 0.5 di distanza (adesso è avanti Boston), con i canadesi a 2 lunghezze dalla vetta.

Informazioni su Andrea Tolla 527 Articoli
Nato a Roma nel 1971, Andrea è padre di 3 figli, Valerio, Christian e Giulia. Collabora con il quotidiano Il Romanista dove si occupa, tra le altre cose di baseball e football americano. Appassionato di sport in genere collabora anche con il mensile Tutto Bici e con il quotidiano statunitense in lingua italiana America Oggi. Ex-addetto stampa della Roma Baseball, cura una rubrica di baseball all'interno di una trasmissione sportiva di un'emiitente radiofonica romana.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.