Botta e risposta tra Aguilas e Licey

Nella mini-serie fra Aquile e Tigri, emozioni e spettacolo da majors, Le Estrellas impongono due stop consecutivi ai Giganti.

Il fine settimana ha visto riaprirsi la corsa al titolo del campionato dominicano: se le Tigres continuano a dominare dietro di loro le inseguitrici si sono raggruppate in un fazzoletto e le Estrellas in particolare hanno conseguito due successi importantissimi che le rilanciano in pieno.
Cominciamo proprio dalle Tigres e dalle Aguilas: gli incontri fra le due squadre, sono sempre pieni di patos, intrisi di rivalità e sempre molto combattuti. I campioni in carica, stanno in questo momento, approfittando al massimo del potentissimo attacco di cui dispongono e sono sostenuti efficacemente dal lavoro dei lanciatori partenti e dal bullpen. Tutto il gruppo dei lanciatori delle ¨Tigri¨, punto debole secondo molti, risulta essere in questo momento invece la chiave di volta della prima fase dei playoff. Le solide prove dei lanciatori hanno permesso all’attacco azzurro di essere il fattore devastante che tutti pensavano. Le Aguilas, dal canto loro, sono sempre capaci di poter ribaltare il pronostico, possono vantare un attacco altrettanto devastante di quello delle Tigres, ma forse nel complesso meno efficace nei momenti decisivi, sul monte possono sempre offrire prove solide e sicure.
L´incontro del sabato, allo stadio Quisqueya, ha vissuto all’inizio su uno stretto e serrato testa a testa, grazie alle prove dei battitori dell’una e dell’altra squadra. A partire dalla quarta ripresa però i lanciatori dopo hanno chiuso ogni possibilità di segnare e si è arrivati così alla nona ripresa sul punteggio di due a due. Jhency Brazoban per le Tigri, metteva stike-out Tony Batista, ed un doppio gioco difensivo permetteva al Licey di cambiare campo con la chance della vittoria. Julián Távarez, per Le Aguilas, elimnava sia José Offerman che Willie Otáñez, ma niente poteva contro Calzado che faceva letteralmente scoppiare di gioia gli otre seimila spettatori presenti e dava a Licey la quinta vittoria in sei incontri di round robin.
Nello stadio Tetalo Vargas, si sono affrontati Gigantes ed Estrellas, tutto esaurito per spingere i verdi ¨Orientali¨ a conquistare la prima vittoria della seconda fase. Daniel Curtis, Gigantes e Doug Linton, Estrellas, si sono affrontati a viso aperto in un duello sul monte di lancio, dal quale sono entrambi scesi dopo sette riprese, sull’uno a uno, è stato poi José Columé a caricarsi l’onere di non far avanzare nel punteggio i cibaegni, e Roberto Rivera per gli ¨Orientali¨ a battere la valida che permetteva la prima vittoria del round robin.
Domenica davanti al loro pubblico e nel ¨nido¨ dello stadio Cibao denominato ‘La valle della morte”, Le Aguilas Cibaeñas, hanno trionfato contro i rivali di Licey. Il veterano destro Miguel Batista, dal monte, dominava i battitori azzurri, rimanendo in gioco per sei riprese complete e concedendo la miseria di una sola valida. Nella ripresa iniziale Luis Polonia, Alexis Gómez e Bernie Castro portavanp subito sul tre a zero il tabellone e davano così la necessaria tranquillità a tutta la squadra.
Gli atri punti per i ‘gialli”, arrivavano dai fuoricampodi Alex Fernandez, Matt Cepicky e Luis Polonia. I campioni in carica di Licey producevano il loro punticino con un homer di Eric Byrnes. Le Aguilas si assicuravano così il secondo posto solitario in classifica, ed impattavano a due vittorie per squadra la mini-serie con le Tigri.
L´altro incontro domenicale vedeva di fronte Le Estrellas Orientales e I Gigantes del Cibao: i ‘verdi” orientali approfittavano di una serata non proprio brillante del partente cibaegno Damian Moss, che permetteva quattro valide nelle prime due riprese e concedeva quindi la possibilità a Felix José, Erik Almonte, Joel Guzmán e Pablo Ozuna di segnare. Il rapido vantaggio di 4-0 ha costituito una iniezione di fiducia devastante per gli orientali ed al tempo stesso un baratro profondissimo per i Giganti che non potevano ormai più fermare gli scatenati battitori de Le Estrellas.
La franchigia verde, dopo aver perso i primi quattro incontri disputati, si è ritrovata nel gioco e nello spirito, conquistando due ottime vittorie ai danni dei Giganti.
Gli ¨amaranto¨, cibaegni hanno lasciato molti corridori sulle basi e hanno confermato il non felice momento dei loro lanciatori.

Risultati 08 Gennaio 2005
Aguilas vs Licey 2 – 3
Gigantes vs Estrellas 1 – 2

Risultati 09 Gennaio 2005
Licey vs Aguilas 1 – 6
Estrellas vs Gigantes 10 – 3


CLASSIFICA
LICEY 7 5 2
AGUILAS 5 3 2
GIGANTES 6 2 4
ESTRELLAS 6 2 4


Commenta per primo

Lascia un commento