Non poteva essere diversamente

Grosseto e Bologna monopolizzeranno l'All-Star di Baseball.it?

Ancora una settimana di votazioni e si chiuderanno le scelte dei nostri visitatori sulla squadra All-Star 2004 di Baseball.it.
Proviamo a fare un piccolo sunto sulla situazione che non poteva che registrare un monopolio da parte dei giocatori delle due formazioni finaliste, il Prink Grosseto e l'Italeri Bologna che, attualmente, primeggiano in ben 14 dei 16 premi messi in palio nel 2004.
Iniziamo proprio dalle eccezioni dove spicca Leonardo Zileri del Ceci & Negri Parma in testa con il 27.6% delle preferenze per il premio Masci (miglior giovane del Campionato 2004) seguito dal nettunese Marco Costantini con il 13.4%.
La seconda “sorpresa” si registra invece nel ruolo di miglior esterno destro che vede in testa il riminese Mario Chiarini con il 41.8% dei voti inseguito a ruota dal grossetano De Franceschi a 38.6%.
Il resto è tutto marchiato Grosseto e Bologna che si suddividono abbastanza equamente le diverse specificità e zone del campo.
Per quanto riguarda il campo esterno il bolognese Rigoli (27.1%) può essere ancora scavalcato dal modenese Canate (23.7) nel premio come miglior esterno centro mentre pare già scontata la vittoria di Gabriele Ermini del Prink Grosseto come miglior esterno sinistro a fronte di un ragguardevole 60.4% di preferenze.
Nel diamante interno c'è un avvincente corsa sulla cerniera terza base/interbase.
I grossetani Carvajal (28.6%) e Ozuna (31%) devono guardarsi dalla coppia Zileri (25.2%) Munoz (25.9).
L'interbase modenese è comunque alla caccia del 4° premio consecutivo nell'importante ruolo difensivo.
E' invece di marca bolognese la “zona a destra” del campo con Dallospedale (49.7%) nettamente in vantaggio sul modenese Tamburro (15.3%) per il ruolo di seconda base mentre il prima base bolognese Liverziani (42.6%) è insidiato dal neo campione italiano Ramos (34.3%).
Combattuto anche il premio come miglior ricevitore che attualmente vede Nilson Antigua (37.6%) primeggiare su Luca Bischeri (30%) mentre pare abbastanza netto il vantaggio del bolognese Fontana (47.3%) sul grossetano Casolari (10%) nel premio di miglior utility del Campionato 2004.
Il monopolio dei giocatori protagonisti delle IP Baseball Series è netto anche per quanto riguarda i 4 premi per i lanciatori e per l'MVP.
Riccardo De Santis (37.9%) e David Rollandini (18.4%) si contendono quello come miglior lanciatore partente italiano mentre Fabio Milano (34.7%) primeggia attualemente come miglior lanciatore di rilievo.
Netta e praticamente “conclusa” la corsa sul fronte stranieri con Jaime Navarro leader incontrastato come miglior lanciatore straniero, come miglior lanciatore in assoluto e MVP del 2004.
Il 64%, il 66,2% e il 53.6% delle preferenze sono un dato chiaro, pur relativo alle preferenze dei visitatori, che difficilmente potrà essere cambiato con i bolognesi Matos e Liverziani a combattere con una percentuale che oscilla tra il 10% e il 16%.
Qualche sorpresina, ma fino ad un certo punto, sul premio di Manager dell'anno che ha quasi sempre designato il vincitore del titolo.
Attualmente il grossetano Medina (35.4%) può annoverare un discreto vantaggio sul parmense Catanoso (20.5%) ma ricordiamo che i dati del sondaggio NON assegneranno i premi finali bensì saranno integrati dalle scelte dei giornalisti italiani scelti da Baseball.it e dall'Ufficio Stampa della FIBS.
Le sorprese, forse, non mancheranno ma nel frattempo i nostri visitatori potranno continuare a votare le loro preferenze o i loro beniamini.
La “dead-line” è programmata per il 21 novembre.

Informazioni su Alessandro Labanti 936 Articoli
Webmaster e responsabile del dominio Baseball.it

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.