World Series gara 4: le strategie

Gara 4 vista attraverso gli occhi dei manager di Boston e St.Louis

Ed eccoci arrivati a quello che potrebbe essere l’ultimo atto della stagione 2004: ai travolgenti Red Sox basta infatti una sola vittoria per aggiudicarsi le World Series dopo un’attesa durata 86 anni. Un’altra sola vittoria per spezzare quell’assillante ‘maledizione del bambino” che tanti dispiaceri ha dato ai tifosi dei Red Sox.
Dall’altro lato una squadra ormai con le spalle al muro: per i Cardinals di Tony La Russa ‘non c’è domani”, un’altra sconfitta e non resterebbe altro che andare a svuotare gli armadietti. I Cardinals si sono messi in questa fossa giocando il loro peggior baseball dell’anno, e purtroppo hanno scelto il momento peggiore…Servirebbe un miracolo, ma d’altronde, se non ricordo male, mi sembra che in questi Playoffs una squadra si sia trovata sotto 0-3 ed ha avuto la forza di vincere la serie, o no? Non dimentichiamo che questo è il baseball, il gioco più bello ed imprevedibile del mondo…
Chiavi di vittoria: per i Red Sox la serenità, cercare di non pensare a niente, solo a disputare la loro partita eseguendo i giochi senza pressione. I Red Sox stanno dimostrando di essere più forti in tutti i settori del gioco, quindi devono solo continuare a giocare come sanno.
Per i Cardinals la chiave è segnare per primi: nelle tre gare fin qui disputate gli uomini di La Russa non sono mai stati in vantaggio; realizzare punti subito servirebbe a dare coraggio a tutto l’ambiente, compresi quei demoralizzati tifosi che stanno affollando il Busch Stadium. Un vecchio adagio recita: ‘anche per affrontare un lungo cammino bisogna fare il primo passo”; ebbene è ora di fare quel passo…

Come tutte le altre sere sono pronto per la partita, ma stanotte sto provando una sensazione strana, diversa dalle precedenti gare: sento nell’aria una strana magia, come se il baseball volesse regalarci una pagina indimenticabile. Sento che questa partita la stiamo vedendo in tanti, anche persone che non appartengono più a questo mondo. Me li immagino lì, affacciati al balcone del cielo, felici di poter assistere a qualcosa da raccontare per sempre….

1° inning
Attacco Boston
Jason Marquis al primo lancio…strike!….non ci posso credere, homerun di Damon! Ed ancora una volta Boston subito a segno, incredibile….grande difesa di Rolen su Cabrera a mano nuda, perfetta la tecnica con il lancio effettuato con il corpo ancora basso….base ball a Ramirez, tocca ad Ortiz…fly out…Marquis chiude bene con un K su Varitek.
Attacco St.Louis
Derek Lowe sul monte…Womack batte leadoff e mette subito una preziosa valida….bunt di sacrificio di Walker, La Russa vuole assolutamente questo punto, buona idea….Pujols e Rolen out, la strategia di La Russa non ha funzionato….nessun giocatore nella storia delle World Series è mai andato 0-12 battendo clean-up, Rolen sembra intenzionato a stracciare tutti i record.
Boston 1 St.Louis 0

2° inning
Attacco Boston
Doppio di Nixon con 1 out…Lowe al piatto con corridori in 1 e 2 ed 1 out, bunt in arrivo…perfetta l’esecuzione, Damon al piatto…ground out e Marquis ne esce bene, ma Boston trova sempre il modo di avere uomini sulle basi. Ho visto fin ora i lanciatori dei Cardinals mal preparati nell’affrontare il lineup avversario, credo che molte responsabilità siano del pitching coach.
Attacco St.Louis
Nessun problema per Lowe; mi sembra che i Cardinals si sentano già condannati, che non abbiano più la forza di reagire..
Boston 1 St.Louis 0

3° inning
Attacco Boston
Ortiz al piatto con Ramirez in prima ed 1 out…doppio! Ed ora Varitek può far male…grande Pujols, blocca un grounder e spara a casa base eliminando Ramirez, perfetta ed intelligente giocata!….ed ora basi piene per Nixon con 2 outs…3 balls 0 strike, Marquis in crisi…doppio di Nixon e grande slam fallito per millimetri!….base intenzionale su Bellhorn (ben fatto) per giocarsi Lowe, che va strikeout. Non credo che Marquis durerà ancora molto.

Attacco St.Louis
St.Louis con la testa altrove, per Lowe fin ora un semplice allenamento. La Russa non molto convinto delle chiamate dell’arbitro, in particolare della sua zona di strike.
Boston 3 St.Louis 0

4° inning
Attacco Boston
Fantastica difesa di Womack che elimina Damon passando la pallina a Pujols direttamente dal guantone, wow!… Molina e Ramirez hanno qualcosa da dirsi, forse un po’ di frustrazione del catcher…Ramirez out, merito di Molina?
Attacco St.Louis
Lowe con 9 outs consecutivi….10 outs consecutivi….11 outs consecutivi con Rolen foul-out sul primo lancio: un vero disastro, sembra che aspettino solo la fine di quest’incubo.
Boston 3 St.Louis

5° inning
Attacco Boston
Marquis ancora sul monte, ma si prepara Haren…101 lanci effettuati, La Russa deve muoversi….Ortiz in seconda grazie ad un perfetto ‘hit and run” chiamato da Francona che impedisce alla difesa il doppio gioco…Marquis chiude il suo ultimo inning senza altri guai, ma i Red Sox hanno avuto uomini in base in tutti gli innings fin qui giocati.
Attacco St.Louis
12 outs consecutivi….doppio di Renteria! Forza Cardinals, vogliamo una partita…”passed ball” di Varitek, Renteria in terza base, ma Varitek aveva chiamato una breaking ball ed invece Lowe gli ha sparato una fastball che lo ha chiaramente colto di sorpresa…Mabry K ma protesta, dice all’arbitro di aver toccato la palla in foul….niente da fare, tocca a Molina con 2 outs….schifezza di Molina, ed il pubblico comincia a fischiare i suoi beniamini.
Boston 3 St.Louis 0

6° inning
Attacco Boston
La Russa mi sorprende, Marquis ancora sul monte con più di 100 lanci fatti, strana decisione…oh no! Un temporale su Napoli mi sta facendo perdere il segnale di SKY, speriamo bene…ritrovo Damon in terza base con 2 outs e Cabrera sul monte…fly out, e Marquis dà ragione al suo manager. Ora però lo toglierà per un pinch hitter, in quanto Marquis sarebbe il leadoff nel prossimo attacco di St.Louis.
Attacco St.Louis
Come previsto, Anderson pinch hitter, il problema è che batte solo .167 contro i lanciatori destri in questa post-season, La Russa lo sa?…Anderson out!….Pujols alla battuta con Walker in prima e 2 outs, speriamo che succeda qualcosa…conto pieno….Pujols pop-out, un inquietante silenzio cala al Busch Stadium.
Boston 3 St.Louis 0

7° inning
Attacco Boston
Danny Haren sul monte…inizia bene con un K su Ramirez e chiude senza pensieri, ma ora tocca alla difesa finire il compito
Attacco St.Louis
Ancora 9 outs per scatenare la festa, iniziamo il conto alla rovescia?….ancora Lowe sul monte, ma Francona è bravissimo a premunirsi facendo scaldare Arroyo (destro) ed Embree (mancino)…Rolen al piatto: out automatico?….SI, -8….Edmonds al piatto….-7….valida di Renteria, ma ci sono già 2 outs….Mabry strikeout! Lowe alle stelle, -6.
Boston 3 St.Louis 0

8° inning
Attacco Boston
Sempre Haren sul monte e Mueller si presenta con una valida….doppio di Nixon, Boston sta per mettere le ali….Francona non si distrae, fuori il lento Nixon per un pinch-runner….La Russa risponde mettendo sul monte di lancio addirittura il closer, Isringhausen….Bellhorn al piatto…walk, basi piene e nessun eliminato, Millar al piatto ha la possibilità di affossare i Cardinals….strikeout! Ed ora tocca a Damon battere a basi piene….un’altra grandissima difesa di Pujols che elimina il corridore a casa base, ed ora ci sono 2 outs e nessun punto è entrato….Cabrera al piatto….conto pieno….strikeout!! Grande Isringhausen.
Basi piene, nessun eliminato e Boston non è riuscita a far entrare neanche un punto: speriamo che questa occasione non verrà ricordata nei secoli…
Attacco St.Louis
Arrojo sul monte, strana decisione: avrei preferito Timlin, più abituato a lanciare sotto pressione….Cedeno come pinch-hitter….-5…..Francona inserisce i suoi difensori migliori (bravo, ora è il momento di difendersi)….Sanders base ball e Francona prontissimo mette subito fuori Arrojo per inserire Embree, ma La Russa gli risponde inserendo il destro Luna: è iniziata la partita a scacchi….Sanders ruba la seconda, impedendo la possibilità di un doppio gioco….Luna strikeout! E siamo a -4….e Walker fa -3 !! Ancora un inning, un solo inning prima del pandemonio…
Boston 3 St.Louis 0

9° inning
Attacco Boston
Isringhausen resta sul monte, ma francamente questa parte dell’inning ce la potremmo anche risparmiare….ci siamo, tocca a Foulke regalare il sogno ai Red Sox.
Attacco St.Louis
Pujols, Rolen ed Edmonds: sono affidate a loro le ultime disperate speranze dei tifosi dei Cardinals….singolo di Pujols, tocca a Rolen….fly out, -2….Edmonds al piatto….strikeout!! Ne manca soltanto uno!!….Renteria al piatto…ball…palla battuta a terra….Foulke la raccoglie….assistenza ad Ortiz….BOSTON WIN, BOSTON WIN, BOSTON WIN !!!

Punteggio finale: Boston 3 St.Louis ; Boston vince la serie 4-0.

Fantastico! Tanti complimenti ai Boston Red Sox campioni del mondo, un sogno inseguito da troppi anni. Oggi ha vinto ogni appassionato di baseball; ogni persona che ha a cuore il nostro meraviglioso gioco oggi può andare a letto felice: no, oggi non hanno vinto solo i Red Sox, ha vinto il baseball !!

Vi lascio ora ai commenti dei miei fantastici colleghi; per quanto mi riguarda saluto tutti i lettori di ‘Baseball.it” con grande affetto, ringraziandovi di cuore per le tante e-mail che mi avete scritto in questa lunga stagione di baseball.
Datemi qualche giorno per recuperare le ore di sonno (felicemente) perse, e poi inizieremo a prepararci per la prossima stagione.
Buonanotte a tutti !

Francesco Paolo Falanga
Informazioni su Francesco Paolo Falanga 83 Articoli
Sposato dal 1999 con Ester, Paolo ha due maschietti, Federico di 2 anni (lanciatore destro!) e Carlo di un anno (battitore mancino!), che spera prendano la sua stessa passione per il baseball.Commercialista di professione, adora la sua famiglia e la casa con le quali passa tutto il tempo possibile.Come hobby ha la televisione (è un divoratore di eventi sportivi in TV), internet e viaggi, ha passato molto tempo negli Stati Uniti dove ha avuto la fortuna di visitare molti stadi di baseball e di vivere da vicino l'educazione sportiva degli americani.Ha collaborato saltuariamente con qualche rivista in America ed è un grande tifoso dei San Francisco Giants. (Spera di rendersi utile al sito cercando di trasmettere quelle stesse emozioni che prova ancora oggi nel vedere una partita del 'meraviglioso gioco del baseball'....

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.