Il Codogno conquista il Torneo Ragazzi

Ottimo il livello di gioco espresso dalle 10 formazioni presenti ad Arezzo per la Tuscany Series 2004

E’ stato un torneo molto ben equilibrato che ha visto prevalere alla fine la formazione del Cotogno che ha superato nettamente in finale l’Arezzo. La formazione lombarda aveva avuto molta difficoltà a superare la semifinale la sera precedente contro un ottimo Kotlarka Praga vincendo solo all’extra inning mentre anche l’altra semifinale tra Arezzo e Oltretorrente Parma 2001 si era onclusa all’ultimo attacco con la vittoria di un punto per la formazione aretina sostenuta da un buon pubblico sugli spalti dell’impianto di Arezzo in Via Martini.
Il dopo partite di ieri sono state molto divertenti in quanto l’organizzazione aveva predisposto una specie di mini olimpiade sui fondamentali del baseball, il tiro, la battuta e la corsa. Questa manifestazione collaterale ha coinvolto tutte le società con tre dei loro giocatori e con il tifo da parte di tutti gli altri compagni. Positivo anche la premiazione finale che ha visto premiare davanti a tutti oltre alle società anche i primi tre classificati per ciascuna specialità della Miniolimpiade. La premiazione finale oltre a premiare il miglior battitore del torneo, il miglior lanciatore del torneo ed il giocatore più utile del torneo, calcolato in base ai punti battuti a casa e con la difesa in più ruoli con un massimo di 2 errori all’interno dell’intero torneo, ha visto premiati per lo stesso motivo non solo il primo del torneo, ma anche di ciascuna squadra partecipante.

FINALE 1°/2° CODOGNO – AREZZO 0 – 9
FINALE 3°/4° KOTLARKA – OLTRETORRENTE 7 – 5
FINALE 5°/6° DRACI – RICCIONE 7 – 2
FINALE 7°/8° FLORENTIA – S.GIACOMO 8 – 2
FINALE 9°/10° GROSSETO – COLLECCHIO 5 – 1

MIGLIOR BATTITORE Davide ROSSI del CODOGNO
MIGLIOR LANCIATORE Roman GUMENJUK dei DRACI BRNO
MVP DEL TORNEO Giuseppe CORIO del CODOGNO

Non c’è pausa comunque nella Tuscany Series poiché da domani mattina inizierà il torneo riservato all’Under 15 softball dove oltre alla Selezione Toscana vi prenderà parte anche il Vercelli, l’Old Parma, il Langhirano, il Kotlarka di Praga

Informazioni su Gianni Masi 130 Articoli
Nel campo giornalistico ha collaborato con alcune testate locali per poi diventare capo redattore di SPORT IN, un settimanale di sport minori della provincia di Firenze da 6 anni e segue in prima persona per lo stesso settimanale, oltre al baseball ed al softball la formazione della Romanelli che milita in serie A1 nella pallavolo femminile.Presente durante l’anno come ospite opinionista nel settimanale TV “Sport Parade” ed “Anteprima Sport” nella televisione privata toscana TELE 37 di cui è ospite fisso nella stagione del baseball.Nel 2001 diventa addetto stampa della Fiorentina Baseball ricevendo la conferma anche per la stagione in corso.E’ stato giocatore per dieci anni (1973 – 1982) del Firenze Baseball prima e della Fiorentina Baseball poi, al momento della fusione tra Firenze e Lions, vincendo due titoli italiani giovanili (nel 1976 e nel 1979). Dal 1981 al 1992 è stato Ufficiale di Gara ed istruttore nazionale degli arbitri, dirigendo a casa base alcune gare di play off scudetto, ed inaugurando a casa base lo stadio di Nettuno. Nel 1992 cessa la propria attività all’interno del CNA, passando ad incarichi federali diventando presidente del Comitato Regionale Toscana. Nel 1994 diventa tecnico e si dedica ad allenare il softball. Attualmente è il tecnico del Cosmos Softball Team, settore softball, sia per la categoria Juniores che per la serie C

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.