Ken Griffey ancora fuori?

La star di Cincinnati infortunata contro gli Yankees. Torna a vincere Simontacchi

Proseguono gli incontri di 'InterLega' nel programma delle Majors americane.
Dal punto di vista della classifica il dato più rilevante è che i Red Sox, che hanno vinto i 2 incontri con i Pirates (11-4 e 8-3), hanno scavalcato di nuovo gli Yankees, battuti a Cincinnati (6-2) dai Reds, in vetta alla AMERICAN LEAGUE 'est'. Nella gara contro gli Yankees si è infortunato ken Griffey. La sta di Cincinnati, che ha battuto il fuoricampo numero 475 della sua luminosa carriera, ha sofferto uno stiramento e al momento non è stata fatta nessuna ipotesi sul suo recupero.
Da parte sua Cincinnati rimane quarta nella combattutissima divisione 'centro', ma a sole 2.5 gare dai capo classifica Cubs e Astros e a 1 gara dai Cardinals.
Gli Astros hanno raggiunto i Cubs sconfiggendo 6-4 gli Orioles con il ventesimo successo in rimonta della stagione.
Chicago da parte sua ha sorprendentemente perduto 5-2 contro i Devil Rays. Nella gara è tornato a giocare Sammy Sosa dopo lo scandalo della mazza ripiena di sughero. La Major League Baseball ha dato il permesso al dominicano dopo aver testato ai 'raggi X' ben 76 mazze e averle trovate tutte regolari.
Sosa, che continua a sostenere di aver usato la mazza 'truccata' per errore, ha tenuto una conferenza stampa dichiarando: “Mi assumo le mie responsabilità, ma è stato un errore. Sono qui solo per giocare a baseball”.
St.Louis ha vinto la terza gara consecutiva (8-5) sui Blue Jays. Per i Cardinals ha vinto l'ex azzurro Jason Simontacchi, che è rimasto in pedana 5 riprese. Il merito maggiore per la vittoria va comunque all'attacco di St.Louis. Cairo, Palmeiro, Renteria e Martinez hanno ottenuto 9 delle 12 valide della squadra.

Spettacolo si è visto a Los Angeles, dove i Royals hanno battuto i Dodgers e il lanciatore giapponese Hideo Nomo grazie ad una grande prova del 'rookie' Snyder, che ha ottenuto così la prima vittoria della sua carriera in Grande Lega.
Un battuta valida di Barry Bonds, che ha spinto a casa 2 punti al nono inning, si è rivelata decisiva nella vittoria per 4-3 dei Giants sui Twins. I Giants hanno vinto in rimonta, dopo essere andati sotto 3-0.
S.Francisco continua a condurre con 4 gare di vantaggio su Los Angeles nella NATIONAL LEAGUE 'ovest'. I Dodgers oltretutto hanno perso per l'ennesima volta il lanciatore Darren Dreifort, che si è infortunato.

Informazioni su Riccardo Schiroli 1196 Articoli
Nato nel 1963, Riccardo Schiroli è giornalista professionista dal 2000. E' nato a Parma, dove tutt'ora vive, da un padre originario di Nettuno. Con questa premessa, non poteva che avvicinarsi alla professione che attraverso il baseball. Dal 1984 inizia a collaborare a Radio Emilia di Parma, poi passa alla neonata Onda Emilia. Cresce assieme alla radio, della quale diventa responsabile dei servizi sportivi 5 anni dopo e dei servizi giornalistici nel 1994. Collabora a Tuttobaseball, alla Gazzetta di Parma e a La Tribuna di Parma. Nel 1996 diventa redattore capo del TG di Teleducato e nel 2000 viene incaricato di fondare la televisione gemella a Piacenza. Durante la presentazione del campionato di baseball 2000 a Milano, incontra Alessandro Labanti e scopre le potenzialità del web. Inizia di lì a poco la travolgente avventura di Baseball.it. Inizia anche una collaborazione con la rivista Baseball America. Nell'autunno del 2001 conosce Riccardo Fraccari, futuro presidente della FIBS. Nel gennaio del 2002 è chiamato a far parte, assieme a Maurizio Caldarelli, dell'Ufficio Stampa FIBS. Inizia un'avventura che si concluderà nel 2016 e che lo porterà a ricoprire il ruolo di responsabile comunicazione FIBS e di presidente della Commissione Media della Confederazione Europea (CEB). Ha collaborato alle telecronache di baseball e softball di Rai Sport dal 2010 al 2016. Per la FIBS ha coordinato la pubblicazione di ‘Un Diamante Azzurro’, libro sulla storia del baseball e del softball in Italia, l’instant book sul Mondiale 2009, la pubblicazione sui 10 anni dell’Accademia di Tirrenia e la biografia di Bruno Beneck a 100 anni dalla nascita. Dopo essere stato consulente dal 2009 al 2013 della Federazione Internazionale Baseball (IBAF), dal giugno 2017 è parte del Dipartimento Media della Confederazione Mondiale Baseball Softball (WBSC). Per IBAF e WBSC ha curato le due edizioni (2011, 2018) di "The Game We Love", la storia del baseball e del softball internazionali.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.