La Palfinger fa sua anche gara3 per 3 a 2

Ottima prestazione di Michael Zambelli che, dopo aver salvato gara2, si impone anche nell'ultima partita contro i Campioni d'Italia della Telemarket

Weekend da ricordare per la Palfinger Reggiana che, alla sua prima stagione nel massimo Campionato, può già fregiarsi di ben due vittorie sui Campioni d'Italia della Telemarket Rimini.
La squadra di Gerali ha infatti sfruttato il momento negativo dei riminesi particolarmente fallosi in difesa.
E dire che i riminesi erano partiti con il “botto” grazie al fuoricampo da un punto di Pantaleoni al primo.
La Palfinger però è ben presente e già alla seconda ripresa pareggia su Patrone(6rl, 7bv, 2bb, 3so) con tre singoli di Ori, Gerali e Biagini.
Al quarto la Telemarket non sfrutta un'ottima occasione per rimpinguare lo score.
Inizia Illuminati con un doppio al centro mentre Gaiardo arriva in prima grazie ad una base per ball e il singolo di Gambuti riempe le basi.
Nel box si presenta Malavè che si produce solamente in una battuta su Zambelli che elimina Illuminati diretto verso casa base.
La successiva battuta di Baldacci su Perracino, con conseguente errore di tiro, consente a Gaiardo di segnare il secondo punto ma la battuta di Evangelisti su Saccò vanifica tutto poichè il terza base reggiano raccoglie la palla, elimina Malavè in terza, e gira il doppio gioco che chiude l'inning.
Al cambio campo pareggio della Palfinger con i singoli di Squarcia e Gerali e il successivo errore di Illuminati, 2 a 2 a metà incontro.
Da questo punto in poi Patrone per la Telemarket e Zambelli per la Palfinger non concederanno più nulla agli attacchi avversari e la svolta dell'incontro avviene al cambio di Patrone per Bartolucci.
Perracino giunge salvo in prima su errore di Evangelisti per poi essere eliminato in seconda sulla battuta di Brea che giunge in prima per scelta difesa.
Dopo il pop al volo di Saccardi per il secondo out, Saccò si produce in un bel doppio all'esterno centro che consente allo stesso Brea di segnare il punto della vittoria.
Al cambio campo il manager Gerali toglie Zambelli (7rl, 8bv, 0bb, 2so) sul monte per consentire a Mariani di salvare l'incontro che nei successivi due inning e mezzo non registrerà nessuna valida per entrambe le formazioni.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.