Inaccettabili le dichiarazioni dei dirigenti modenesi

L'Ufficio Stampa FIBS ci invia una replica sull'intervista rilasciata dai dirigenti modenesi. La pubblichiamo integralmente

In merito all'intervista di Alessandro Labanti agli esponenti del Modena Vito e Antonio Bochicchio l'Ufficio Stampa della FIBS intende precisare quanto segue.

La richiesta di visto per il tesseramento di Johan Lopez da parte del BBC Orioles Grosseto è giunta presso l'ufficio competente della federazione il 10 di febbraio. La richiesta della GB Ricambi Modena, datata 12 febbraio, è giunta in federazione il giorno 14. Lo stesso, a quanto si desume dall'intervista, della presunta telefonata fatta dalla dirigenza della GB Ricambi Modena per verificare la posizione di Johan Lopez, seguendo una procedura che per altro sarebbe da ritenersi quanto meno bizzarra.
Ci preme inoltre ricordare che Johan Lopez era stato tesserato nel 2002 per la GB Ricambi Modena, che avrebbe quindi potuto confermarlo con una semplice comunicazione entro il 31 gennaio, togliendo contestualmente al Grosseto e a qualsiasi altra società la possibilità di tesserarlo per la stagione 2003.

Appare inoltre francamente inaccettabile il tono delle dichiarazioni di Vito Bochicchio, che fa pesanti affermazioni su presunte azioni dolose di dipendenti della Federazione atte a favorire questa o quella società.
Al fine di tutelare la professionalità dei propri dipendenti e la trasparenza e onestà d'azione, della quale la Presidenza Fraccari fa a buon diritto un vanto, la FIBS si riserva il diritto ad un'azione legale nei confronti dei tesserati del GB Ricambi Modena.

Informazioni su Alessandro Labanti 936 Articoli
Webmaster e responsabile del dominio Baseball.it

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.