La Gb Ricambi “sceglie” il manager Castro

Dopo l'alterco di sabato sera con il lanciatore Michael Zambelli, la società conferma la fiducia all'allenatore cubano

La Gb Ricambi Modena ha comunicato questa sera di aver allontanato dalla squadra il lanciatore mancino Michael Zambelli a causa dell'incompatibilità caratteriale con l'allenatore Castro.
Alla base del provvedimento un episodio avvenuto sabato sera dopo che il manager modenese si è reso protagonista di un eccessivo gesta d'ira che lo ha portato ha colpire il giocatore al collo.
Il tutto pare scatenato da un atteggiamento del giocatore e di un cappellino volato in panchina nel momento in cui il manager si apprestava a cambiare Cesario sul monte con il compagno Lucena.
Dopo aver espresso la fiducia al proprio allenatore, la società ha precisato che il manager “già questa sera ha continuato gli allenamenti dopo un chiarimento avuto al cospetto di tutti i giocatori e della dirigenza stessa“.
Lo scritto conclude poi che “vista l'incompatibilità caratteriale tra Michael Zambelli e Castro che già negli anni passati aveva presentato attriti, non ha lasciato altra soluzione che l'allontanamento di Zambelli dalla squadra per non creare altre tensioni all'interno del gruppo“.

Il lanciatore, raggiunto telefonicamente, non ha voluto rilasciare dichiarazioni e probabilmente rientrerà negli Stati Uniti verso la fine del mese.
Finisce quindi il suo Campionato 2002 con 63.2 riprese lanciate in 13 incontri per una media PGL di 6.64 con 4 vittorie e 6 sconfitte in questo primo scorcio di Regular Season.

Informazioni su Alessandro Labanti 936 Articoli
Webmaster e responsabile del dominio Baseball.it

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.