Per il Castenaso un Fabiani sul monte

Il primo acquisto della neopromossa bolognese è il lanciatore ex-Padova

Lauro Bassani - PhotoBass
Diego Fabiani
_ (Lauro Bassani - PhotoBass)

Diego Fabiani è il primo acquisto del Castenaso “di serie A1”. Di oggi la conferma da parte della società, con un suo comunicato, del lanciatore AFI l’anno scorso in forza alla Tommasin Padova. Il club bolognese ha vinto la concorrenza del Parma e si è assicurata in vista della sua stagione 2019 da neopromossa un pitcher nel giro della nazionale di Gerali.

Fabiani, pitcher destro, ha esordito nel massimo campionato italiano nel 2016, col Padova, affrontando 12 partite (due da partente, due vinte e una persa il suo score) per un totale di 35.2 inning lanciati con una media/pgl di 2.02. Nel club patavino ha disputato anche le due stagioni ad arrivare ad oggi: 3.87 come media sul monte nel 2018 (15 partenze, 3 vinte e 8 perse); 6.53 nel 2018, due gare da partente su 16 presenze (0 vinte e 4 perse), 30.1 riprese lanciate con 24 strikeout all’attivo e 29 basi al passivo.

Così il manager del Castenaso, Marco Nanni, a proposito del nuovo acquisto: “L’arrivo di Diego è la conferma che vogliamo investire a lungo termine su giocatori già al top nel baseball italiano. Fabiani è uno dei lanciatori italiani più talentuosi del nostro campionato e siamo certi si inserirà benissimo nella nostra squadra. L’arrivo di Fabiani non chiude il nostro mercato di rafforzamento”

Mino Prati
Informazioni su Mino Prati 431 Articoli
Mino Prati, giornalista dal 1979, ha scritto di baseball per 'Il Giornale Nuovo', la 'Gazzetta di Bologna', 'Stadio', 'Tuttobaseball' e 'Baseball International' e 'Agenzia ANSA' e 'Il Resto del Carlino', oltre ad essere stato il curatore del sito BaseballNow. É stato anche direttore responsabile, a livello bolognese, di diverse testate tra cui 'Fuoricampo', 'Baseball Time' e 'Baseball Oggi', nonchè addetto stampa della Fortitudo Bologna. Ha lavorato per l'Ufficio Stampa F.I.B.S. Ha pubblicato l'Almanacco del Baseball, per la Nuova Sagip, nel 1980. Oltre che giornalista, vanta un'esperienza anche dall'altra parte "della barricata": ex-tecnico, dirigente di società, a livello di categorie minori praticamente da sempre (dal 1972) a Minerbio (in provincia di Bologna dove è stato uno dei fondatori della società), e come Direttore Tecnico nelle Calze Verdi Casalecchio (Serie A2-1991) prima e nella Fortitudo Bologna (Serie A1-1992/93) poi. Più volte eletto negli organismi locali della Federbaseball a livello provinciale e regionale. E' stato il Responsabile Editoriale di Baseball.It nel 2002.