Mazzieri guiderà l’Europa ai “Global Baseball Games”

Lo ha nominato la WBSC, mentre la Nippon Professional Baseball affida i Samurai Japan a Hirokazu Ibata. Il 6 e 7 marzo 2024 le due sfide euro-asiatiche al Kyocera Dome di Osaka, “casa degli Orix Buffaloes”

WBSC
Marco Mazzieri e Steve Janssen ai Global Baseball Games 2015
© WBSC

Marco Mazzieri sarà il manager del Team All Euro che affronterà il Samurai Japan alla seconda edizione dei “Global Baseball Games“, la doppia sfida in programma il 6 e 7 marzo 2024 al Kyocera Dome di Osaka, “casa degli Orix Buffaloes”. Lo ha annunciato la World Baseball and Softball Confederation.

Mazzieri, che festeggerà 61 anni il 20 dicembre prossimo, è stato manager dell’Italia dal 2007 al 2017, con cui ha conquistato due titoli europei nel 2010 e nel 2012 più una medaglia di bronzo nella Coppa Intercontinentale di Taiwan nel 2010, ha disputato tre World Baseball Classic (2009, 2013 e 2017), dopo essere stato grande protagonista del Grosseto come giocatore e allenatore. Attualmente presiede la Coach Commission della WBSC. Ai Global Baseball Games 2015, è stato bench coach del Team Europe guidato da Steve Janssen.

Contestualmente, la Nippon Professional Baseball ha comunicato che l’ex-stella della NPB nonché manager della Nazionale giapponese Under 12, il 48enne Hirokazu Ibata, guiderà i Samurai Japan. Ibata, nello staff tecnico di Atsunori Inaba ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, ha ottenuto l’incarico il mese scorso e sarà lo skipper della Nazionale giapponese fino alla Premier12 2024.

La prima edizione dei Global Baseball Games si svolse nel marzo 2015 e fu ospitata al Tokyo Dome con una vittoria per parte. In garauno, il 10 marzo, i Samurai Japan rimontarono il Team Europe vincendo 4-3, mentre l’11 marzo in garadue la squadra di Janssen e Mazzieri vinse 6-2.

 

Informazioni su Filippo Fantasia 673 Articoli
Nato nel 1964 ad Anzio (Roma) è giornalista pubblicista dal 1987. Grande appassionato di sport USA, e in particolare di baseball e basket, svolge a tempo pieno attività professionale a Milano come Responsabile Ufficio Stampa e Relazioni con i Media italiani e internazionali presso importanti corporate. Nel corso degli anni, ha collaborato con diverse testate nazionali e locali tra cui Il Giornale, La Stampa, Il Resto del Carlino, Tuttosport, Guerin Sportivo, Il Tirreno, Corriere di Rimini, e con testate specializzate come Play-off, Newsport, Sport Usa, Baseball International e Tuttobaseball. In ambito radio-tv ha lavorato per molti anni come commentatore realizzando anche servizi giornalistici per diversi network ed emittenti quali Radio Italia Solo Musica Italiana, Dimensione Suono Network, RDS Roma, Italia Radio e Radio Luna. Ha inoltre condotto programmi e realizzato speciali legati ad importanti avvenimenti sul territorio per alcune televisioni locali. Nel 1998 ha ideato e realizzato il video "Fantastico Nettuno" dedicato alla conquista dello scudetto tricolore della squadra tirrenica di cui è stato per oltre un decennio anche capo ufficio stampa. Significative sono state anche le esperienze professionali negli USA, grazie agli ottimi rapporti instaurati con gli uffici di Media Relations di diversi club (in particolare dei Boston Red Sox) e con le redazioni dei quotidiani Boston Globe e Boston Herald che gli hanno permesso di approfondire i diversi aspetti legati alla comunicazione sui media del baseball professionistico americano. E' stato il primo Responsabile Editoriale di Baseball.it nel 1998, anno di nascita della testata giornalistica online, incarico che ha dovuto momentaneamente abbandonare per impegni professionali, tornando poi in seguito ad assumere il ruolo di Direttore Responsabile. Nell'ottobre del 1997, ha curato il primo “play-by-play” in diretta su Internet del baseball italiano durante le finali nazionali del massimo campionato. Nell'estate del 1998 ha fatto parte del team dell'Ufficio Stampa del Campionato del Mondo di baseball.