Rick van den Hurk nuovo Direttore Tecnico della KNBSB

L’annuncio della Federazione olandese ad Amsterdam durante una conferenza stampa con il 36eenne ex-lanciatore dei Florida Marlins, Baltimore Orioles e Pittsburgh Pirates, con trascorsi anche in Corea e Giappone

Jane Verhoeven
Rick van der Hurk
© Jane Verhoeven

Rick van den Hurk è il nuovo Direttore Tecnico della federbaseball olandese. Lo ha annunciato proprio la KNBSB (Koninklijke Nederlandse Baseball en Softball Bond) durante una conferenza stampa tenutasi ad Amsterdam nello stadio “Loek Loevendie”. Il 36enne ex-lanciatore professionista assume quindi la responsabilità dei programmi tecnici delle Nazionali di baseball e softball e del centro per lo sviluppo dei talenti olandesi.

Mark Herbold, Presidente della KNBSB, ha aperto la conferenza stampa annunciando con orgoglio il nuovo incarico a Rick van den Hurk che avrà un ruolo importante nel baseball e softball olandesi. A lui spetterà il compito di migliorare la posizione dell’Olanda nella Top 10 del ranking WBSC al tempo stesso rafforzare le squadre nazionali coinvolgendo la partecipazione delle 160 società facenti della KNBSB.

“Rick van den Hurk ha vinto tanti campionati in Corea e Giappone e sarà nel suo nuovo ruolo un modello per giocatori, tifosi e stampa” ha detto Herbold.

Jane Verhoeven

“Ringrazio molto la stampa per l’attenzione verso il nostro sport oggi – ha commentato van den Hurk – Adesso che sono tornato con mia moglie e mio figlio in Olanda, ho dovuto scegliere il mio futuro. Ha vinto il mio cuore per il baseball e grazie alla KNBSB potrò trasferire la mia esperienza agonistica ai giocatori olandesi. Da considerare per la squadra Nazionale sono anche i numerosi olandesi attivi nella Serie A in Italia”.

Van den Hurk si era ritirato dal baseball agonistico lo scorso autunno dopo una lunga e brillante carriera in Olanda, Stati Uniti, Corea e Giappone. Ha esordito in Major League nel 2007 come lanciatore partente dei Florida Marlins, chiamato direttamente dal livello Singolo A. Dopo quattro stagioni con i Marlins è passato ai Baltimore Orioles (2010-2011) e Pittsburg Pirates (2012).

Van den Hurk è noto in Europa per aver realizzato numerosi clinic per ragazzi e ragazze in Olanda, Belgio, Germania, Francia, Gran Bretagna, Cechia ed Italia con il supporto di big leaguer come Curtis Granderson, Adam Jones, Jeremy Guthrie, Prince Fielder, Giancarlo Stanton, Roger Bernadina, Alex Liddi e Gregory Halman. In Asia ha collezionato due titoli in due anni, 2013 e 2014, con i Samsung Lions nella Korea Baseball Organization e cinque titoli su sei anni in Giappone con i Softbank Hawks (2015-2020) e uno scudetto con i Yakult Swallows (2021).

 

Informazioni su Pim Van Nes 278 Articoli
E' corrispondente dall'Olanda per Baseball.it e per Mister-Baseball.com. ma segue le vicende del baseball e softball italiano anche per i siti olandesi Honkbalsite.com e Softbalsite.com. In passato, Pim Van Nes ha collaborato con la testata "Tuttobaseball" e con le riviste olandesi "Inside" e "Honkbal en Softbal Nieuws". Nel biennio 1984-1985 ha contribuito all'Enciclopedia del Baseball di Giorgio Gandolfi e Enzo Di Gesù realizzando uno speciale di 5 pagine sulla storia del baseball in Olanda. Tra il 1982 e il 2005, ha svolto la sua attività professionale presso le Ambasciate olandesi di Parigi, Kuwait City, Cairo, Algeri, Rabat, Ankara e Dubai.