Monello, Monti e Giarola: avanti con la postseason

Entra nel vivo la stagione 2021 a livello di Junior College per i tre talentuosi prospetti italiani che prima di rientrare vogliono portare le rispettive compagini, Odessa College e Frontier Community College, il più in alto possibile

Frontier Community College
Tommaso Giarola nel box di battuta
© Frontier Community College

Con la prima metà di maggio è arrivata praticamente a conclusione la stagione regolare 2021 del campionato NCAA a livello di Junior College. Ai nastri di partenza nel prossimo weekend i tornei di Conference seguiti dai Regionals del torneo finale in cui sia Odessa College (di Giulio Monello e Daniel Monti) sia Frontier Community College (in cui milita da protagonista Tommaso Giarola), vogliono vendere cara la pelle e fare più strada possibile.

Le aspirazioni iniziali dei Wranglers (questo il nickname dei giocatori di Odessa) per la stagione 2021 erano molto più elevate ma una lunga lista di infortuni ai giocatori chiave, tra cui i nostri Monello e Monti entrambi fuori gioco per oltre un mese, hanno impedito alla squadra allenata da coach Kurtis Lay di disputare una regular season positiva, come testimonia il record di 18 vinte e ben 24 sconfitte ma ora c’è l’occasione per riscattarsi ed Odessa vuole dare il massimo.

I nostri portabandiera si sono persi parte della stagione ma ciò non ha impedito loro di mettersi in mostra come elementi importanti nel line up-dei Wranglers. Daniel Monti in particolare in questo momento è una delle mazze più calde di Odessa (.345 di media battuta) oltre ad aver presso possesso del ruolo d’interbase titolare. Più in difficoltà Giulio Monello che solo questa settimana ha avuto il via per riprendere gli allenamenti dopo un infortunio alla mano. Per il ricevitore lo scorso anno protagonista con il San Marino, complessivamente buoni numeri nel box (.306 di media battuta con 3 fuoricampo, 23 punti battuti a casa e solo 2 errori difensivi) e la voglia di chiudere la sua esperienza al Junior College nel miglior modo possibile prima di rientrare in Italia ed incominciare ad agosto la nuova avventura con il College di New Mexico in NCAA Division 1.

Spostandoci dal Texas all’Illinois, più precisamente a Fairfield, troviamo al Frontier Community College il nostro Tommaso Giarola, autore di una stagione regolare ottima come testimoniano le sue statistiche: .396 di media battuta, secondo della sua squadra, con 7 fuoricampo, 37 PBC e il pieno possesso del ruolo di seconda base e lead-off per i Bobcats. Il giovane piemontese prodotto del vivaio dei Grizzlies Torino è ora, dopo aver rinunciato a proseguire la sua carriera con Eastern New Mexico, oggetto di molte attenzioni da parte di diversi College di NCAA Division 1 ed in attesa di prendere una decisione vuole chiudere al meglio questa stagione 2021 prima di rientrare in Italia e giocare con i Grizzlies in Serie A e, perché no, con la Nazionale under 23.

 

Informazioni su Andrea Palmia 120 Articoli
Andrea Palmia è nato a Bologna il 4 aprile 1968 e vive nel capoluogo emiliano con la moglie Aurora e la figlia Lucia di due anni. Laureato in Pedagogia con una tesi sperimentale sui gruppi ultras, lavora dal 1995 come educatore professionale con utenti disabili mentali e fisici. Appassionato di sport in genere ed in particolare di quelli americani, ha sempre avuto come sogno nel cassetto quello di fare il giornalista sportivo. Dal baseball giocato nel cortile del condominio con una mazza scolorita alle partite allo stadio Gianni Falchi con i fuoricampo di Roberto Bianchi e Pete Rovezzi, il passo è stato breve. Fortitudino nel DNA, nutre una passione irrazionale per i "perdenti" o meglio per le storie sportive "tormentate" fatte di pochi alti e di molti bassi.