Giulio Monello, “All American boy”

Importante riconoscimento per il nostro giovane e talentuoso ricevitore friulano che grazie alle ottime prove con la casacca di Odessa Junior College è stato incluso nel Second Team All American dal sito specializzato “The JBB”

Wranglersports.com
Un bel primo piano per Giulio Monello
© Wranglersports.com

In questo periodo cupo e di grande incertezza generale, un fulmine a ciel sereno con una graditissima notizia per tutto il movimento del batti e corri italiano ed in particolare per uno dei suoi più promettenti talenti. Giulio Monello, giovane ricevitore friulano cresciuto nel vivaio del Redipuglia, in questa breve stagione 2020 si è disimpegnato alla grande dietro il piatto di casa base e nel box di battuta per i suoi Odessa Wranglers (arrivati fra le prime 10 squadre a livello di Junior College). Tanto da meritarsi l’inclusione nel Second Team All Americans da parte del sito specializzato “The JBB”, dedicato al Junior College Baseball.

Monello, prima dello stop forzato per la pandemia del Covid-19, era stabilmente il catcher titolare dei suoi e stava viaggiando meravigliosamente come testimoniano le statistiche: .548 di media battuta con 3 fuoricampo e 19 punti battuti a casa nelle 21 partite disputate.

 

Andrea Palmia
Informazioni su Andrea Palmia 109 Articoli
Andrea Palmia è nato a Bologna il 4 aprile 1968 e vive nel capoluogo emiliano con la moglie Aurora e la figlia Lucia di due anni. Laureato in Pedagogia con una tesi sperimentale sui gruppi ultras, lavora dal 1995 come educatore professionale con utenti disabili mentali e fisici. Appassionato di sport in genere ed in particolare di quelli americani, ha sempre avuto come sogno nel cassetto quello di fare il giornalista sportivo. Dal baseball giocato nel cortile del condominio con una mazza scolorita alle partite allo stadio Gianni Falchi con i fuoricampo di Roberto Bianchi e Pete Rovezzi, il passo è stato breve. Fortitudino nel DNA, nutre una passione irrazionale per i "perdenti" o meglio per le storie sportive "tormentate" fatte di pochi alti e di molti bassi.