Fiorentina e Nettuno Due si lanciano all’inseguimento degli Athletics

Si fa sempre più interessante la classifica del girone D dopo la prima di Intergirone. Ronchi vince a Settimo Torinese e allunga. Pareggio tra Grosseto e Modena. Bollate vince l’unica gara giocata, mentre la pioggia costringe al rinvio di Bologna-Collecchio

Valerio Cosmi
Alberto D'Auria, manager del Nettuno Due
© Valerio Cosmi

In serie A2 è stato il weekend di Fiorentina e Nettuno 2. Nella prima giornata di Intergirone, che ha visto il rinvio per pioggia dell’attesissimo duello tra Athletics Bologna e Collecchio, le compagini allenati da Willy Fedi e Alberto D’Auria hanno firmato un’importante doppietta che le lancia all’inseguimento proprio del Bologna. A dire la verità i toscani hanno già superato in fatto di vittorie gli emiliani, che devono però recuperare cinque incontri. Il Firenzeviolasupersport ha dato una bella dimostrazione di forza contro il Macerata, una delle favorite per il salto in A1. In gara1 sorretti da Tagliaferri, i fiorentini hanno addirittura vinto per manifesta superiorità, sfruttando il loro line-up (nel quale è stato inserito anche il terza base Wittig) e i quattro errori dei marchigiani. In garadue la vittoria è merito di Canache (2bv-7rl) e Martin Perez (0bv-2rl) che hanno lasciato l’Hotsand a secco di punti. Il Nettuno sorpassa il Grosseto con due vittorie nettissime contro Pesaro, che hanno messo in mostra una serie di battitori in grande condizione: 7/7 Nicolas Davenport, 6/8 Giuseppe Sellaroli e 5/9 Stefano Giannetti con 8 punti battuti a casa. Sul monte Federico Pecci vince gara1 e salva il successo di Bulfone in gara2. Grosseto pareggia due belle sfide con Modena. I ragazzi di Cappuccini s’impongono in gara1 grazie ai due punti segnati con il doppio di Sgnaolin e un errore emiliano. Vincente il rilievo Mirko Pancellini. Nella seconda partita i canarini segnano i punti della vittoria al 5° con il triplo di Martone e il singolo di Vecchi. Poi il diluvio manda tutti sotto la doccia. Vincente Hurtado, perdente De La Rosa, rilievo del debuttante Koeiman (3bv-4so in 3rl).

Trasferta di quelle importanti per New Black Panthers, 2 giorni on the road in Piemonte sponda Settimo Torinese che vengono premiati con 2 belle vittorie, con l’identico risultato di 7-2. In garauno vincente Davide Bertoldi (4bv-8so); chiude senza concedere nulla il solito Francesco. in gara2 la partita di Wendell Floranus,  lanciatore partente, purtroppo dura una sola ripresa. Causa leggero infortunio viene immediatamente sostituito da Marco Pizzolini, che sarà il protagonista (4bv). L’ottima chiusura è di Rok Cucek. In battuta super Enrico Fallacara con 3 su 4 e 2 rbi, con tutta la squadra che mostra grande voglia e determinazione per portare a casa questo risultato positivo. Il manager Alberto Furlani è soddisfatto: «Questa è la squadra che voglio, anche nei momenti di difficoltà, con il contributo di tutti possiamo fare sempre risultato». Bollate vince l’unica gara disputata grazie a sei punti al 6° attacco e alla bella prova di Bortolomai (4bv-6so). Torino travolge Cervignano pur battendo lo stesso numero di valide (8), ma poi cede gara2 al Sultan nonostante una rimonta dallo 0-4 al 4-4. La decisione arriva al nono su errore. Nel Cervignano brilla Silvestri (3/4).

I risultati della prima di Intergirone

Gir. A-B: Settimo-New Black Panthers 2-7, 2-7; Grizzlies Torino-Sultan Cervignano 18-5, 5-6; Bollate-Tecnovap Verona 10-0 (6º), Senago Milano United-Longbridge 7-4, 2-12 (7°);  Cagliari-Toselli Yankees 10-5, 0-10 (7°); Ecotherm Cus Brescia-Bolzano rinv.

Gir. C-D: Pianoro-Fontana Hermes Sala Baganza 4-9, rinv.; Valpanaro Athletis Bologna-Camec Collecchio rinv.;  Fiorentina-Hotsand Macerata 12-2 (7°), 5-0;  JR Grosseto-Comcor Modena 5-3, 1-3 (5°);  Lupi Roma-Ciemme Oltretorrente 3-6, 1-4; Nettuno Due-Papalini Pesaro 14-4, 10-4.

CLASSIFICHE. 

Gir. A:  Bollate 857 (6-1); Torino 667 (8-4); Cus Brescia 600 (6-4); Settimo 400 (4-6); Senago 300 (3-7); Cagliari 125 (1-7).

Gir. B: Ronchi 833 (10-2); Bolzano 625 (5-3); Verona 556 (5-4); San Giovanni Persiceto 500 (5-5); Longbridge 250 (2-6); Cervignano 200 (2-8).

GIR. C: Collecchio 1000 (9-0); Modena 583 (7-5); Macerata 500 (5-5); Sala Baganza 444 (4-5); Oltretorrente 364 (4-7); Pesaro 167 (2-10).

Gir. D: Bologna 714 (5-2); Fiorentina 700 (7-3); Nettuno 625 (5-3); Grosseto 556 (5-4); Roma 300 (3-7); Pianoro 222 (2-7).

Maurizio Caldarelli
Informazioni su Maurizio Caldarelli 298 Articoli
Giornalista del quotidiano "Il Tirreno" di Grosseto, collabora anche con la Gazzetta dello Sport.