Padova all'ultimo respiro

La T&A va  in vantaggio fin sul 3 a 0 poi è raggiunta e superata con un out al 9°. Inutile la prova di Maestri sul monte

La T&A San Marino è sconfitta a Padova nel recupero del match originariamente in programma il 31 maggio e rinviato per pioggia. Davanti per due terzi di gara, i Titani dilapidano nel finale la dote accumulata fin lì e si fanno beffare nella parte bassa del nono dal Tommasin, che pareggia e vince in una sola azione. Il perdente del match è Perez, vincente Crepaldi.
Occasioni sparse nei primi tre inning, poi è la T&A a passare al quarto. Bermudez (singolo) e Colabello (base ball) cominciano l'inning nel modo migliore e Reginato lo prosegue alla grande con la valida dell'1-0. Di seguito, però, il rilievo Leyva spegne il fuoco sammarinese con tre out consecutivi. Nella parte bassa, con due uomini in posizione punto per Padova, un grande Maestri elimina al piatto Medoro e Berini chiudendo l'inning senza danni. Al 5° la T&A raddoppia grazie a doppio di Avagnina, singolo di Ferrini e volata di Bermudez (2-0), mentre al 6° perde l'occasione di allungare con due uomini in posizione punto. Al 7° il 3-0 arriva ed è battuto a casa ancora una volta da Bermudez, che con un singolo fa andare a punto Ferrini, in seconda dopo singolo e rubata.
Situazione favorevole, ma non è finita. Dopo 6 inning eccellente di Maestri (10 strikeout), sul monte sale Garate. L'impatto al 7° non è dei migliori: singolo di Berini, doppio di Galvan e singolo anche di Perdomo consentono ai veneti di accorciare (1-3). All'8° altro punticino del Tommasin, con doppio di Martone e singolo di Sanson a decretare la fine della partita di Garate. Sul monte sale Perez, che subisce la valida del 2-3 di Medoro.
Al 9° il colpaccio del Padova. Perdomo (singolo) e Pacini (errore di tiro di Perez) sono salvi in base, Sciacca è eliminato al piatto a Martone è concessa la base intenzionale. A basi piene, il giro di mazza di Sanson vale due punti. Padova vince 4-3.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.