Così Ceccaroli prima della sfida col Parmaclima

Il nostro attacco deve crescere. Prevedo due partite complicate. Duran e Ruiz i due partenti

Il Rimini, reduce dalla doppietta casalinga all'esordio, sull'Angel Service Nettuno, contro il Parmaclima che nella prima giornata ha conquistato un prezioso "uno a uno" al Borghese contro il Nettuno Academy dimostrando di essere una formazione solida e ben costruita sul mercato invernale. Il team parmigiano ha puntato forte sui tre cubani Casanova, Morejon e Ulfrido Garcia che insieme al confermatissimo Mirabal formano un quartetto straniero di spessore. Il partente di gara1 per i ducali sarà quasi certamente il gigante Casanova che all'esordio ha dimostrato il suo valore mettendo a segno 9k in 7 riprese, mentre in gara2 potrebbe essere il rumeno Pirvu lo starter prescelto Gianguido Poma. Dal bullpen pronti a subentrare i giovani Pomponi e Santana, il grande ex Escalona e Ulfrido Garcia utilizzato sinora da rilievo.
Prima dell'inizio di gara1, il primo lancio sarà effettuato da Riccardo Bertagnon, ex di entrambe le formazioni.
Così il manager riminese Ceccaroli, prima della doppia sfida di domani sull'Adriatico e sabato al "Cavalli".
Due vittorie all'esordio contro il Nettuno City anche se in gara1 non è stato semplice venirne a capo. Sei soddisfatto della tua squadra?
In gara1 Misell ci ha messo in grande difficoltà con gli effetti, ha lanciato veramente bene. I miei battitori devono ancora trovare la quadra su questi lanci. Sarà comunque un costante in questa stagione essendoci lanciatori di grande livello ogni partita sarà difficile.
In questo secondo turno di campionato affronterete il Parma Clima che come Rimini punta ad un piazzamento playoff. Coma hai preparato questo big match?
Saranno due partite belle partite da giocare. Il Parma si è rinforzato molto sul monte di lancio acquistando due lanciatori cubani Casanova e Garcia e due comunitari come Escalona e Pirvu che hanno dato ulteriore qualità al loro pitching staff. Saranno due partite complicate dovremo sfruttare le pochissime occasioni che ci concederanno e non sbagliare nulla. Hanno un grande ricevitore come Morejon, quindi bisognerà calcolare attentamente ogni giocata sulle basi, perché se non sei attento e concetrato vieni eliminato da un giocatore come lui. Bisogna essere aggressivi, ma intelligenti e non avere paura del suo braccio
La tua squadra ha dimostrato di avere qualità importanti in tutti i reparti, a che punto siamo secondo te? Dove bisogna ancora migliorare per essere più incisivi?
Dai nostri battitori mi aspetto un netto miglioramento devono crescere ancora, la parte bassa può far meglio. Sulla carta abbiamo un lineup lungo che può impegnare molto i pitcher avversari quindi dobbiamo alzare l'asticella e fare buoni turni. Per quanto riguarda il pitching staff sono contento della prova di Logan Duran che ha dimostrato una palla veloce notevole ma deve ancora migliorare la location agli angoli del piatto.
Per questa importante doppia sfida avrai tutti a disposizione? Quale sarà la rotazione delle due partite?
I due partenti saranno come la scorsa settimana Logan Duran in gara1 e Ruiz in gara2. Poi durante le gare valuteremo l'utilizzo di tutti i nostri rilievi in base all'esigenze del momento. Per quanto riguarda la formazione difensiva ho tutto il roster a disposizione e cercherò di far giocare tutti i miei ragazzi, perché hanno bisogno di ritmo e meritano di scendere in campo per il lavoro che svolgono durante la settimana. Siamo pronti.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.