Unipolsai subito avanti

Quattro punti nella ripresa d'apertura e Padule fuori gioco al 5°. Triplo dell'1 a 0 di Vaglio, Garcia 3 su 4 (un doppio e 2 Pbc). Vincente Panerati

La UnipolSai Bologna ha battuto per 10 a 1 il Recotech Sesto Fiorentino, al termine di una partita giocata in un torrido pomeriggio allo stadio Gianni Falchi di Bologna e valevole come gara 1 del penultimo turno della regular season.
Fra i felsinei va evidenziata la prova sul monte di lancio di Luca Panerati, schierato da lanciatore partente, che nulla ha concesso agli ospiti in cinque riprese, oltre ad un singolo di Origlia al quarto inning. Qualche problema in più lo ha avuto il rilievo Nicolò Clemente, che comunque ha guadagnato una meritata salvezza, avendo lanciato tutte e quattro le riprese conclusive, concedendo però al settimo inning l'unica segnatura ai toscani che ha evitato la manifesta inferiorità. Autore della valida punto ancora Fabio Origlia (3 su 4).
In attacco Bologna ha orientato il match sin dal primo inning, segnando 4 punti. L'attacco è stato aperto dalla valida di Agretti, schierato oggi da leadoff. Il triplo di capitan Vaglio per il vantaggio biancoblu, poi altre due segnature sul doppio di Flores e la valida di Marval, infine il quarto punto sul pickoff sbagliato del partente ospite Geri. Risultato in cassaforte già al terzo inning, quando un doppio di Robel Garcia (3 su 4, 2 doppi e 2 RBI) e una volata di sacrificio di Ambrosino hanno fruttato altre due segnature.
Al quinto inning, aperto dal doppio di Osman Marval (2 si 4), altri tre punti, frutto della valida di Garcia, del doppio di Alessandro Grimaudo (2 su 4, un doppio e 2 RBI) e del singolo interno di Russo, che è bastato allo stesso Grimaudo per andare a segnare il 9 a 0 partendo dalla seconda base. Al settimo inning protagonisti ancora Garcia (doppio) e Grimaudo (valida) per il decimo punto della Fortitudo.

Commenta per primo

Lascia un commento