Josh Kimborowicz, un rinforzo per la T&A tra Coppa e IBL

Il 25enne lanciatore di Seattle con passaporto italiano (non ASI) già a S. Marino disponibile allo staff tecnico per il prossimo weekend a Parma. Debutto nel 2013, l’anno scorso 8 vittorie in 10 gare da partente con i Southern Illinois Miners

È sbarcato a San Marino, ed è già a disposizione dello staff tecnico T&A per questo weekend a Parma, il pitcher di passaporto italiano (non ASI) Josh Kimborowicz. Destro di 1.90, Kimborowicz ha 25 anni ed è nativo di Seattle.
Per lui i primi impegni nelle minors americane sono arrivati nel 2013, in Rookie League, con i Princeton Rays, poi nel 2014 un buon numero di gare (21) in singolo A tra Bowling Green e Hudson Valley, con 2.55 di ERA totale e 35 strike-out in 42 inning. Nel 2015 passa ai Charlotte Stone Crabs (A+) con i quali colleziona 37 presenze e 44.2 inning, con un più che lusinghiero 2.01 di ERA. Infine il 2016, nel quale si divide tra Ogden Raptors e Southern Illinois Miners. In particolare, proprio con i Miners, arrivano 10 partite tutte da partente con 8 vittorie e 0 sconfitte, insieme a una media ERA di 2.34.
Firmato dai LA Dodgers, ha una buona palla veloce ed è a disposizione della T&A per campionato e Coppa.

 

Link a Mercato

 

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.