Niente Vasquez, a Novara arriva Angulo

Problemi di visto per l'ex San Marino. Al suo posto l'interno della nazionale spagnola, negli ultimi due anni con gli Astros Valencia

Era stato il primo acquisto della scintillante campagna invernale del Baseball Novara e invece, per problemi di visto, Wuilliams Vasquez non arriverà alla corte del manager Renny Duarte. Le nuove normative estremamente restrittive in termini di rilascio visti, hanno infatti costretto il club piemontese a rinunciare ad avvalersi dei servigi dell'ex-stella del San Marino e a rigettarsi sul mercato per cercarne il sostituto. E grazie al dinamismo del presidente Pillisio il nome, prestigioso anch'esso, è arrivato subito: Oscar David Gamez Angulo, trentatreenne nativo del Venezuela ma dal passaporto spagnolo, è giocatore di straordinaria qualità. Vicecampione europeo proprio con la nazionale iberica nel 2016, è elemento ben conosciuto da coach Duarte, anch'egli componente dello staff tecnico delle furie rosse: ha iniziato nelle minors statunitensi nell'organizzazione degli Arizona Diamondbacks, ma la sua carriera principale l'ha svolta nella Division Honor spagnola (la prima serie), militando con successo in formazioni del calibro di El Llano, Viladecans, Barcellona e, negli ultimi due anni, degli Astros Valencia, squadra con la quale si è aggiudicato il titolo la stagione scorsa. I suoi numeri in battuta sono impressionanti: nel 2015 vantava una media di 517 con 3 fuoricampo, di gran lunga la miglior mazza della lega, mentre l'anno scorso il .377 di fine stagione (con altri 3 home run) non è certo statistica di basso profilo e gli è valsa la terza piazza tra i bombardieri. In difesa i suoi dati sono positivi ma è soprattutto il ruolo di interbase, molto delicato, che sarà molto gradito alla franchigia piemontese. Per Novara, che l'anno scorso aveva patito sensibilmente sia la sterilità offensiva che le troppe incertezze difensive degli interni, un rinforzo di grandissima utilità.

 

Qui tutti i movimenti di mercato

Qui le probabili formazioni

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.