Ecco le semifinaliste

Con tre settimane di anticipo la tripletta del Nettuno sul Parma ha chiuso di fatto il discorso sul passaggio ai play off. Tutto da decidere invece il tabellone

Il turno che segnava la ripresa del campionato dopo la pausa per l'All Star Game ci ha sostanzialmente consegnato i nomi delle quattro semifinaliste di quest'anno. La tripletta del Nettuno sul Parma ha in pratica scritto la parola fine sui sogni di play off dei ducali, anche se in partita per tre volte fino alla fine. Alla squadra di Gibo Gerali infatti non basterebbero da sole sei vittorie nei sei incontri che le restano, con Rimini e San Marino, ma le sarebbe necessario pure che o i campioni in carica perdessero altre sei volte con Nettuno e UnipolSai o che la T&A subisse lo sweep dal Novara, per andare poi a fare i conti con eventuali classifiche avulse e/o "team quality balance".
In realtà a tre settimane dalla fine della regular season quel che resta totalmente da stabilire è la griglia di semifinale, con le prime quattro squadre nello spazio di una partita e mezza.
L'UnipolSai con il suo "due a uno" sul San Marino ha conservato il primo posto in classifica, anche se raggiunta quanto a numero di vittorie dal Rimini (che però all'andata con i bolognesi ha perso tre volte). Parliamo di un Rimini che, contro il fanalino di coda Novara (rimasto sempre a due sole vinte) in gara uno ha avuto la meglio con una sola valida all'attivo (homer di Flores al 1°), ma che non ha ancora scelto il sostituto di Candelario e che quindi gioca con un lanciatore straniero in meno.
Bologna ha anche pareggiato in questo modo i conti di vittorie e sconfitte nei confronti diretti con la stessa T&A, anche lei a quota 19 successi, ma adesso quarta, superata in classifica come media dal Nettuno (18-9), dovendo ancora riposare.
A proposito della squadra allenata da Lele Frignani, e di lanciatori, ha esordito Ryan Searle, arrivato martedì dall'Australia: venerdì, a Serravalle, è entrato all'8° con corridori in prima e seconda e un out, ha riempito le basi con quattro ball filati a Mazzuca, incassato il singolo del 2 a 1 per la T&A da Colmenares, prima di far battere in doppio gioco Francesco Imperiali. Da rivedere.

Mino Prati
Informazioni su Mino Prati 818 Articoli
Mino Prati, giornalista dal 1979, ha scritto di baseball per 'Il Giornale Nuovo', la 'Gazzetta di Bologna', 'Stadio', 'Tuttobaseball' e 'Baseball International' e 'Agenzia ANSA' e 'Il Resto del Carlino', oltre ad essere stato il curatore del sito BaseballNow. É stato anche direttore responsabile, a livello bolognese, di diverse testate tra cui 'Fuoricampo', 'Baseball Time' e 'Baseball Oggi', nonchè addetto stampa della Fortitudo Bologna. Ha lavorato per l'Ufficio Stampa F.I.B.S. Ha pubblicato l'Almanacco del Baseball, per la Nuova Sagip, nel 1980. Oltre che giornalista, vanta un'esperienza anche dall'altra parte "della barricata": ex-tecnico, dirigente di società, a livello di categorie minori praticamente da sempre (dal 1972) a Minerbio (in provincia di Bologna dove è stato uno dei fondatori della società), e come Direttore Tecnico nelle Calze Verdi Casalecchio (Serie A2-1991) prima e nella Fortitudo Bologna (Serie A1-1992/93) poi. Più volte eletto negli organismi locali della Federbaseball a livello provinciale e regionale. E' stato il Responsabile Editoriale di Baseball.It nel 2002.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.