Nettuno passa al nono e "vede" i play off

Le squadre sprecano molto, ma i padroni di casa sfruttano al meglio l'ultima occasione

Il Nettuno vince all'ultimo assalto e ipoteca i play off al termine della partita degli sprechi. Quelli del Parma che si fa cogliere tre volte un uomo sulle basi e quelli dei padroni di casa che in due occasioni sprecano a basi cariche. Non alla terza, però, quando Fondin colpisce la valida al centro che spinge a casa Mario Trinci, passato in base dal rilievo Santana che poi veniva colpito dal singolo di Giuseppe Sellaroli. Con Petraglia sul monte la valida a sinistra di Andrea Sellaroli, poi il tentativo di squeeze in foul e il "walk off" che vale il 4 a 3 del Nettuno.
Gara strana, partenza ad handicap di De La Cruz che arriva fino a basi cariche ma con 2 out fa battere Deotto in diamante per il respiro di sollievo. Parma passa al terzo: valida di Gomez, Nettuno manca il doppio gioco e con la valida di Martinez uomini agli angoli, Garbella batte una valida interna che spinge l'1 a 0 ma poi si fa cogliere fuori base in prima. Arriva il doppio di Deotto su una difesa affannosa di Davenport, con la palla che rimbalza e finisce oltre la recinzione. Sulla valida di Gerali l'esterno destro si rifà e brucia a casa base Deotto-
Uviedo è perfetto per quattro riprese (12 uomini affrontati) ma al quinto il Nettuno esplode:  Base a Mazzanti, valida di Torres, bunt inutile di Giannetti perché Uviedo prende la palla e fa out in terza. Il triplo di Mercuri e il singolo di Trinci fissano il risultato sul 3 a 1
Il sesto si apre con il doppio di Garbella, poi c'è il singolo che lo porta in terza,   con zero fuori Deotto batte in doppio gioco e fa entrare il 3 a 2, quindi un out al volo chiude l'inning. Nettuno apre con un singolo di Fondi, va K Imperiali, c'è il doppio di Mazzanti e viene data intenzionale a Torres. La strategia del Parma è perfetta perché Ginnetti batte in doppio gioco. Parma pareggia al settimo, con un'azione contestata che porta a fine inning all'espulsione di De La Cruz e D'Auria: base a Gerali che arriva in seconda per scelta della difesa, valida di Mirabal che porta uomini agli angoli. Lo stesso interno ducale viene colto rubando in seconda. Il punto entra su quella che pare una palla mancata, ma il Nettuno protesta per un presunto foul: 3 a 3
Entra Yuri Morellini e per il Parma non c'è storia, mentre i padroni di casa sprecano ancora a basi cariche: valida di Andrea Sellaroli, colpito Fondin, bunt (finalmente ben riuscito) di Imperiali, intenzionale a Mazzanti, volata interna di Torres e Giannetti ancora con tre uomini in base batte in diamante. 
Si rifà subito dopo in difesa, prendendo al volo con una presa straordinaria la palla che sarebbe valsa almeno un doppio a Piazza. 
Al nono cambio sul monte, Santana  fa un out ma poi va nel pallone. Il cambio serve a poco, Nettuno vince e "vede" la post season

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.