Nona edizione del baseball Night ed è ancora un successo

Piazza rodigina gremita per quella che oramai diventato un appuntamento fisso per il la cittadina veneta. Ben 150 gli atleti schierati sul "liston"

La nona edizione del Baseball Night di Rovigo ha solo rischiato per qualche goccia d'acqua cadute proprio in apertura ma poi il più grande evento di marketing sportivo della città ha fatto ancora centro con le oltre 1500 persone accalcate sul "liston" tirato a festa dai numerosi volontari del Baseball Softball Club Rovigo.
Il gruppo dei "Tanto Par Ridare" ha ancora una volta dimostrato che il binomio baseball-softball e divertimento genuino e spontaneo funziona davvero. Luca Lazzarini, Marco Cervati, Massimo Brancalion e Giuseppe Canto dopo 25 anni hanno mantenuto intatto l'affiatamento iniziale insieme ad uno staff organizzativo super collaudato.
Non da meno il contorno organizzato dalla società del presidente Boniolo che sul palco ha ricordato: "Siamo ancora qui dopo nove anni nonostante le mille difficoltà, una struttura ancora incompleta e tanta buona volontà che va alimentata continuamente."
"Sono qui per ringraziare il lavoro soprattutto di chi sta dietro le quinte – ha affermato il Sindaco Massimo Bergamin che ha sottoscritto anche l'adesione all'Avis di Rovigo – e per prendere a cuore le sorti di un sodalizio che rappresenta pienamente questa città."
Oltre a tutte le squadre presentate nell'intervallo (ben 10 con oltre 150 atleti) con la presenza eccezionale dei giocatori che hanno militato quest'anno nell'Italian Baseball League come Marco Sandalo, Daniele Malengo i fratelli Crepaldi e Nick Nosti la piazza è stata colorata a festa dalle aziende che sostengono il Baseball Night come l'Adriatic LNG, Itas Assicurazioni, Rovigobanca, Macron Store Rovigo, Centro Attività Motorie, Asm Set e Avis Rovigo.
In particolare l'azienda assicuratrice di Trento era presente con il direttore generale Ermanno Grassi e l'agente generale di Rovigo Lorenzo Rossi ed hanno donato a tutti i presenti la tipica mela del Trentino e altri prodotti alimentari. "Partecipo con grande entusiasmo – ha ricordato Grassi – e mi pare che i risultati nel tempo si siano visti soprattutto a livello giovanile anche se la squadra femminile dell'Italian Softball League ha fatto miracoli quest'anno."
Anche Rovigobanca con il vice presidente Paolo Zennaro ha confermato la bontà della scelta del baseball e softball come veicolo promozionale di un'azienda radicata nel territorio. "Insegniamo ai nostri giovani le regole fondamentali di come si cresce nella vita e questo club ha dimostrato di avere le caratteristiche soprattutto umane di aiutare le nuove generazioni ad avere un loro specifico ruolo."
Molti i giovani sul palco salutati anche dal delegato provinciale del Coni Marco Bonvento ma il connubio sport e solidarietà è continuato anche con l'Avis Rovigo attraverso Paola Pisani. "Donare il sangue è un qualcosa che possiamo fare solo noi – ha ricordato. Il sangue non si può produrre in fabbrica. Inoltre al momento della richiesta della carta di identità potete anche avere maggiori informazioni sulla donazione degli organi che come Aido sosteniamo."
Una maglia speciale del Centro Attività Motorie è stata donata a Luca Lazzarini che andrà a fare la maratona nella città tedesca di Berlino mentre Michele Martinello per Asm Set ha promosso l'impegno dell'azienda nello sport sostenendo i valori del baseball e softball club Rovigo.
"So – ha dichiarato Michele Brusaferro assessore agli eventi del Comune di Rovigo – che il batti e corri rodigino aspetta tante cose e da tanto tempo. La richiesta di non mollare e di fare qualcosa di importante per il baseball e il softball ce l'abbiamo ben presente e dopo la festa ci metteremo a tavolino per analizzare le richieste aperte che rischiano di penalizzare ulteriormente questa società e soprattutto questi giovani."

Informazioni su Alessandro Labanti 936 Articoli
Webmaster e responsabile del dominio Baseball.it

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.