La premiata ditta Rivero & Suarez piega ancora il Padova

Dopo il solo-homer del designato bolognese, un ingresso disastroso di Calero come rilievo di Lopez ha spianato la strada verso la vittoria all'UnipolSai

Il Padova capace di vincere con la capolista si è visto solo in gara-uno, e dopo la "manifesta" di gara-due è stata l'UnipolSai a chiudere con il suo quinto successo in una serie, su cinque giornate del girone di semifinale giocate. Certo un 4 a 1 strano, in una partita in cui la squadra bolognese, contro Lopez, ha prima sprecato (tre valide senza punti al 3°), ha trovato il suo primo punto solo grazie a un fuoricampo di Suarez, al 4°. Poi, sull'1 a 0, si è vista letteralmente offrire il risultato su un piatto d'argento un po' dall'ingresso rilievo Calero (due lanci pazzi uno dietro l'altro e un errore difensivo sulla battuta valida di Suarez) un po' dal ricevitore Medoro (due palle mancate). Altri tre punti per la Fortitudo, con il minimo sforzo. E' questo è bastato.
Rivero infatti ha gestito al meglio i primi cinque inning, con 59 lanci e 2 valide concesse (6 strikeout), e dopo Panerati, Filippo Crepaldi e Cadoni (per quando subendo l'unico punto ospite, con la complicità di un errore di Francesco Fuzzi in terza base) non hanno faticato più di tanto a portare al 9° l'incontro, e anche Cova a chiudere, per quanto concedendo, con due fuori, due valide a Sartori e Malengo, prima dello strikeout su Martone.
L'UnipolSai a questo punto sa già anche che la sua avversaria in finale sarà il Rimini, come un anno fa. E il confronto diretto di giovedì, venerdì e sabato dovrà assegnare il vantaggio della sesta e settima partita in casa. Se l'UnipolSai ne vince almeno una sarà per lei; il Rimini, dietro di due lunghezze in classifica, deve invece vincere tre volte.

Informazioni su Mino Prati 844 Articoli
Mino Prati, giornalista dal 1979, ha scritto di baseball per 'Il Giornale Nuovo', la 'Gazzetta di Bologna', 'Stadio', 'Tuttobaseball' e 'Baseball International' e 'Agenzia ANSA' e 'Il Resto del Carlino', oltre ad essere stato il curatore del sito BaseballNow. É stato anche direttore responsabile, a livello bolognese, di diverse testate tra cui 'Fuoricampo', 'Baseball Time' e 'Baseball Oggi', nonchè addetto stampa della Fortitudo Bologna. Ha lavorato per l'Ufficio Stampa F.I.B.S. Ha pubblicato l'Almanacco del Baseball, per la Nuova Sagip, nel 1980. Oltre che giornalista, vanta un'esperienza anche dall'altra parte "della barricata": ex-tecnico, dirigente di società, a livello di categorie minori praticamente da sempre (dal 1972) a Minerbio (in provincia di Bologna dove è stato uno dei fondatori della società), e come Direttore Tecnico nelle Calze Verdi Casalecchio (Serie A2-1991) prima e nella Fortitudo Bologna (Serie A1-1992/93) poi. Più volte eletto negli organismi locali della Federbaseball a livello provinciale e regionale. E' stato il Responsabile Editoriale di Baseball.It nel 2002.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.