Vince Suarez con un fuoricampo da due punti al 9°

L'UnipolSai ci ha creduto e ce l'ha fatta alla fine, anche con il lanciatore ASI contro lo straniero e nonostante una difesa con cinque errori al passivo. Decisiva la chiusura di Cadoni

Mai come ieri sera al Falchi è stato vero che una partita di baseball non è finita fin che non è finita. E per finirla, a meno di supplementari o pioggia, devi fare 27 out. Dopo i primi 26 la T&A sembra aver vinto, 5 a 4, da un UnipolSai irriconoscibile in difesa – cinque errori – e che in attacco, pur essendo andata per prima in vantaggio, nella serie con il San Marino era a cinque valide in 16 riprese. Invece un fuoricampo da due punti di Suarez ha dato il successo ai bolognesi.
La decisioni di Bindi di puntare in gara-due su Berg, sembrava sul punto di pagare. Per quando De Santis non gli sia stato da meno, scendendo sull'1 a 0 per i suoi, dopo un doppio di Mazzuca in apertura di 7°. Panerati ha visto subito il parziale capovolgersi, mentre Cubillan ha permesso alla T&A di arrivare fin sul 5 a 1, sul secondo cambio sul monte dei padroni di casa. Con Filippo Crepaldi a lanciare (due valide concesse su tre uomini affrontati), e dopo anche con Cadoni, la difesa della Fortitudo ha infilato una serie di tre errori praticamente consecutivi ed il gioco sembrava fatto per Mazzuca e soci. Invece ai sammarinesi sono mancati i lanciatori per il finale. Cubillan all'8° ha incassato due doppi (da Ambrosino e Liverziani), dopo una base ball. Un terzo doppio lo ha concesso Teran. Ma l'UnipolSai si è fermata sul 4 a 5. Sole che mentre Cadoni non ha più permesso altro e chiuso con il suo quarto strikeout, Morreale al 9° ha colpito Ambrosino, e con due fuori si è preso, appunto, il fuoricampo risolutore da Suarez.

Informazioni su Mino Prati 844 Articoli
Mino Prati, giornalista dal 1979, ha scritto di baseball per 'Il Giornale Nuovo', la 'Gazzetta di Bologna', 'Stadio', 'Tuttobaseball' e 'Baseball International' e 'Agenzia ANSA' e 'Il Resto del Carlino', oltre ad essere stato il curatore del sito BaseballNow. É stato anche direttore responsabile, a livello bolognese, di diverse testate tra cui 'Fuoricampo', 'Baseball Time' e 'Baseball Oggi', nonchè addetto stampa della Fortitudo Bologna. Ha lavorato per l'Ufficio Stampa F.I.B.S. Ha pubblicato l'Almanacco del Baseball, per la Nuova Sagip, nel 1980. Oltre che giornalista, vanta un'esperienza anche dall'altra parte "della barricata": ex-tecnico, dirigente di società, a livello di categorie minori praticamente da sempre (dal 1972) a Minerbio (in provincia di Bologna dove è stato uno dei fondatori della società), e come Direttore Tecnico nelle Calze Verdi Casalecchio (Serie A2-1991) prima e nella Fortitudo Bologna (Serie A1-1992/93) poi. Più volte eletto negli organismi locali della Federbaseball a livello provinciale e regionale. E' stato il Responsabile Editoriale di Baseball.It nel 2002.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.