Luce e ombre per le giovanili del Rovigo

Successo per i cadetti sul Castelfranco mentre gli Allievi devono cedere per 2-1 contro il Ponzano.

Continua la cavalcata dei Cadetti del Rovigo nel campionato di categoria.
Dopo l'ottima e larga vittoria contro i compagni di franchigia del Padova anche il primo impegno casalingo con il Castelfranco porta bene ai colori rossoblu che conquistano il secondo successo.
Rovigo subito a difendersi con Pellegrin sul monte di lancio in leggera difficoltà a causa del vento forte su cui si vanno valere i trevigiani che con due buone valide portano a casa due punti.
Al cambio campo anche per il lanciatore del Castelfranco trovare l'area di strike diventa un problema e dopo due basi ball concesse, diminuisce la potenza di tiro il tutto a favore dei battitori rodigini che a suon di valide collezionano ben 6 punti.
Al secondo inning cala di intensità il vento ed inizia una leggerissima pioggerella con la difesa casalinga che non concede più nulla, anche se l'attacco ospite più volte riuscirà a portare un
corridore in terza.
Al secondo cammbio campo, i trevigiani sostituiscono il loro lanciatore, ma la mossa non intimorisce le mazze rodigine tanto che con la successione del doppio di Agostinello e delle valide di
Frigato e Pellegrin entrano altri due punti per il definitivo 8-2.
La partita prosegue senza ulteriori colpi scena e senza punti a referto, poi a scendere in campo come attore principale è la pioggia che chiude l'incontro dopo un'ora e trenta minuti di gioco.
Sconfitta di misura invece nella prima giornata di campionato per gli Allievi che a Ponzano, la domenica in contemporanea con la squadra seniores, cedono per 2-1 all'ultimo inning contro una
squadra la cui età media era decisamente superiore a quella schierata dal Rovigo.
La partita inizia con oltre 45' di ritardo a causa della pioggia e con appena 7 gradi il team rossoblù non si fa intimorire ed ha comunque ben figurato segnando il punto del vantaggio al
primo inning con l'esordiente Travaglini sulla battuta di Filippo Cherubin.
Il Ponzano pareggia al quarto con una distrazione della difesa e poi, sul rilievo dell'ottimo Silvoni, centra le due valide del sorpasso proprio all'ultima ripresa nonostante una prestazione
generosa dell'attacco rodigino che per più volte arriva in terza senza riuscire a segnare.
Prossimo appuntamento domenica prossima a Rovigo contro il Ponte di Piave.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.