Il Castelfranco facile su Rovigo

Chiusa al 7° inning l'esordio dei rodigini a ranghi ridotti per le numerose assenze. I trevigiani al primo già avanti di 6 punti

Prima di campionato di rodaggio per l'Elite che domenica si affacciava al suo primo appuntamento di campionato di Serie C in terra trevigiana contro i Dragons di Castelfranco Veneto nel campo di via Malvolta.
I "Blu Navy" a ranghi ridotti per le numerose e importanti assenze come ad esempio quelle di capitan Zago, del ricevitore Chieregato, e del lanciatore partente Borella a cui si sono affiancate quelle di L'erario, Franco, Paolo Bernardi, Callegari, Roveroni e Lucertini; hanno perso il confronto per 13-3 al settimo inning.
In campo da titolari scendono Alex Ferrari sul monte di lancio con ricevere a Zanella che sarà poi sostituito al quinto dal manager Previato; in prima Schiesaro, seconda per Cavallini, terza base per Bucataru e Andrea Bernardi come interbase; agli esterni Cazzadore, Schiavon e Gonzalez.
Inizio incerto sul monte di lancio rodigino che permette al Castelfranco di segnare sei punti già alla prima ripresa; al secondo inning l'Elite si sveglia dal torpore e mette a segno tre punti grazie anche alle ottime valide di Gonzalez e Cazzadore.
Dopo altri tre punti segnati nel terzo inning la quarta ripresa si chiude sul parziale di 9-3 dopo alcune belle giocate difensive dei rodigini che cercano in ogni modo di rientrare in partita.
Il monte di lancio dell'Elite non riesce però ad ingranare e questo fa pendere l'ago della partita a favore della squadra di casa.
Al cambio pitcher sul monte sale Bucataru, ma è un po' freddo e i trevigiani conquistano altri quattro punti che fanno iniziare la settima ripresa sul punteggio di 13-3.
L'attacco dell'Elite ad esclusione di qualche valida isolata non produce alcun risultato nonostante la grinta e l'impegno.
Si chiude al settimo per manifesta dopo una prestazione che tutto sommato non delude manager Previato coadiuvato per l'occasione da Campaci.

IL TABELLINO
Rovigo 0300000 = 3
Castelfranco 603031X = 13

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.