Partono bene gli Athletics, en-plein con l'Anzio

Francesco Cavallari con un grande slam ribalta gara1 vinta con il minimo scarto dalla formazione di Duarte. Senza storia il secondo match terminato per manifesta superiorità al 7°

Opening Game dall'esito positivo per l'OM Valpanaro Athletics Bologna che esordisce nella Serie A federale con una doppia vittoria sull'Anzio sconfitto 7-6 e 14-2. Gli uomini del manager cubano Ronald Duarte colgono così un importante successo considerando soprattutto la rimonte in extremis del primo incontro, iniziato con un ora di ritardo a causa delle forti pioggie.
E dire che sono i laziali ad entrare immediatamente in partita inquadrando subito le traiettorie del partente gialloverde Francesco Giorgi che subisce 2 punti nella prima ripresa bissate poi al terzo e costringendo così lo staff bolognese ad inserire il primo rilievo, Gianmarco Pizzurro, all'esordio in categoria.
Solo alla quinta ripresa l'OM Valpanaro si fa viva nel box con Giacomo Desideri (2 su 3) che viene spinto a punto da un doppio di Francesco Cavallari. Pizzurro, che pur non subendo valide concede solo qualche base su ball di troppo, dopo aver incassato 2 punti al sesto deve cedere il monte a Giacomo Gerbi mentre l'attacco dell'OM Valpanaro, dopo essere stato messo in forte difficoltà per 7 inning dai lanci del partente dell'Anzio Federico Pecci, si scatena improvvisamente all'ottavo ribaltando clamorosamente il match da 1-6 a 7-6.
Approfittando dei problemi di controllo dei pitchers anziati, il box gialloverde colpisce con Marco Baccelli, Christian Deligia e Luca Accorsi ma soprattutto, ed in modo determinante, ribalta il match grazie al grandeslam di Francesco Cavallari (autentico MVP con 5 RBI totali) insieme all'esperto rilievo Gerbi che si aggiudica così la vittoria personale.
L'evoluzione del primo matche produce conseguentemente effetti opposti sul morale e sull'entusiasmo delle squadre anche sul secondo incontro, che finalmente si gioca sotto un tiepido sole ed anche con un buona cornice di pubblico. L'Anzio vuole immediatamente reagire ma l'OM Valpanaro gestisce a proprio piacimento il match forte di un fatturato offensivo di 17 valide, sebbene opposto ad un parco lanciatori comunque privo di pitcher straniero.
Considerando l'esordio in A Federale ed in casacca gialloverde del pitcher dominicano Bienvenido Licien Vidal -classe 1991, ingaggiato a causa dei problemi di visto di Salas, problemi in vista di risoluzione- e con il positivo rilievo di Draghetti, la partita ha avuto il suo esito naturale concludendosi anzitempo al settimo inning con il risultato finale di 14 a 2 per i padroni di casa.
Il prossimo impegno dell'OM Valpanaro Athletics Bologna è fissato per il prossimo fine settimana allo Jannella di Grosseto contro i Campioni in carica dell'Enegan. Le 16.00 e le 20.30 i due orari fissati per i match di sabato 11 aprile.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.