S. Martino strappa al Rimini il titolo Allievi

Con la vittoria per 7-1 in finale, i veneti conquistano il titolo Nazionale Indoor Allievi ai danni degli adriatici, detentori del trofeo. Ora addio ai palazzetti per ritrovarsi sui diamanti in erba

Grande emozioni domenica nella finale della Winter League Allievi disputatasi a Trento con il San Martino Junior che strappa il titolo Nazionale al Rimini battuto in finale con un secco 7-1. La manifestazione, disputata nella moderna struttura Sanbàpolis ha accolto squadre e tifosi per una lunga giornata di baseball, nella quale le sei formazioni partecipanti si sono affrontate divise tra girone A (San Martino JR, Fortitudo Bologna e CUS Trento) e B (Athletics Bologna, Crazy Sambonifacese e Rimini Riviera). Hanno aperto le danze i padroni di casa del CUS Trento, sconfitti dalle potenti mazze sanmartinesi per 16-0 con Orrash assoluto protagonista con 3 valide in altrettanti turni alla battuta. Sconfitta per I trentini anche nel secondo match contro la Fortitudo, con il partente Pozza che concede subito un break ai bolognesi, il cui monte peraltro zittisce l'attacco avversario a suon di strikeout, per un'agevole vittoria per 8-1.
Athletics Bologna e i Crazy S.Bonifacio hanno aperto invece il Girone B con una partita molto bella e combattuta con i lanciatori partenti assoluti protagoinisti. I felsinei sono i primi a smuovere il punteggio, ma il vantaggio dura lo spazio di qualche minuto, con i veneti che si portano sul 2-1. Nell'ultima palpitante ripresa i gialloverdi riescono a pareggiare, ma devono affrontare l'ultimo attacco avversario: il punto del pareggio viene portato in seconda, ma due strikeouts e un improvvido colto rubando fissano il punteggio sul 2-2.
Si torna nuovamente al girone A, con lo scontro decisivo per l'accesso alla finale tra S.Martino e Fortitudo.
Il partente veneto Orrasch è molto incostante e in tre riprese ottiene tutti gli out al piatto, ma concede anche 5 basi su ball e 4 valide, che lanciano Bologna sul 5-1, con un'ultima difesa da affrontare. Il S.Martino getta il cuore oltre l'ostacolo, mentre il monte bolognese va in crisi e non riesce ad arginare il ritorno veneto, che porta la partita in pareggio, 5-5 e grazie al coefficiente punti segnati per riprese giocate nel girone, il primo posto con accesso in finale spetta ai veneti.
Arriva il momento del debutto dei campioni in carica del Rimini, subito impegnati in una difficile sfida contro gli Athletics, che infatti si portano subito in vantaggio (2 valide per Migo): purtroppo per gli A's, i riminesi pur con meno valide sfruttano le troppe basi su ball e nell'ultima ripresa passano in vantaggio. Nella parte bassa Panzetta limita i danni e la partita di chiude sul 5-4 per i detentori del titolo.
Risulta così decisiva l'ultima partita del girone, tra Rimini e Crazy con ancora i romagnoli che partono lenti e in difficoltà contro il preparato monte dei veneti tanto che la partita sembra cristallizarsi sul 2-0 per la formazione di S.Bonifacio. Ma ancora una volta gli adriatici trovano il guizzo nel finale, caricando le basi e trovando il pareggio con un bellissimo doppio di Cappelli che spedisce la sua squadra diretta in finale!
Finalissima ad alta tensione che si mantiene in equilibrio per le prime riprese. Stavolta è il Rimini a rompere il ghiaccio, e nonostante le sole due valide, sfrutta al meglio i problemi di controllo del lanciatore avversario per portare a punto Mariani. I veneti ci mettono un po' a reagire, ma riescono finalmente a sbloccarsi e a pareggiare, mettere la freccia e staccare definitivamente gli avversari.
Da segnalare Marzio con due valide e Castioni, premiato al termine come miglior battitore nonchè il rilievo Aldegheri, che sale sul monte e in due riprese e due terzi mette a segno ben otto strikeout, impedendo la reazione del Rimini e conquistando così anche il titolo di miglior lanciatore della giornata. La partita non ha più storia e si chiude così con il trionfo del San Martino Junior per 7-1. La bellissima giornata di baseball si è chiusa con la premiazione e le foto di tutti i partecipanti, con l'assessore allo sport del comune di Trento Paolo Castelli chiamato a consegnare i trofei alle formazioni e agli atleti partecipanti.
Si conclude così l'edizione 2014-2015 della Winter League che ha visto lo svolgimento di ben 7 manifestazioni tra Ragazzi e Allievi con centinaia di incontri disputati nei palazzetti di Bologna, Cervignano, Firenze, Rovigo, San Martino e Trento. L'appuntamento con il baseball al coperto è ora fissato per il prossimo anno, adesso è tempo di tornare sui diamanti in erba.

RISULTATI FINALI
CUS TRENTO – SAN MARTINO JUNIOR 0 – 16
FORTITUDO BOLOGNA – CUS TRENTO 8 – 1
CRAZY SANBONIFACIESE – ATHLETICS BOLOGNA 2 – 2
SAN MARTINO JUNIOR – FORTITUDO BOLOGNA 5 – 5
ATHLETICS BOLOGNA – JUNIOR RIMINI 4 – 5
JUNIOR RIMINI – CRAZY SANBONIFACIESE 2 – 2
SAN MARTINO JUNIOR – JUNIOR RIMINI 7 1

CLASSIFICA FINALE
1° San Martino Junior
2° Junior Rimini
3° Fortitudo Bologna
4° Crazy S.Bonifacio
5° Athletics Bologna
6° CUS Trento

ALBO D'ORO CAMPIONATO NAZIONALE INDOOR ALLIEVI
2015 San Martino Junior
2014 Rimini Riviera
2013 Rimini Riviera
2012 San Martino Junior
2011 San Martino Junior
2010 Autofficina Danilo Athletics
2009 Pavignani Athletics Bologna
2008 Non disputata
2007 Winner Eagle Livorno
2006 Pavignani Athletics Bologna

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.