Un mister K sudamericano per i Pirati

La società romagnola annuncia l'ingaggio del dominicano Alexis Candelario che verrà utilizzato come partente in IBL. Accordo fatto anche per Edgar Mundarain, ricevitore ed interno con esperienza in Serie A federale

Alexis Candelario è il nuovo lanciatore partente scelto dal Rimini Baseball per la stagione in procinto di partire il prossimo marzo. Il neo pirata è nato il 28 maggio 1982, è un lanciatore destro che ha praticamente trascorso l'intera carriera nelle Leghe professionistiche centroamericane tra Nicaragua, Messico e la natia Repubblica Dominicana.
Come comunicato dalla società adriatica, negli ultimi tre anni il neo acquisto neroarancio si è distinto per le sue grandi qualità sul monte di lancio dimostrando solidità e continuità nelle sue prestazioni.
Nell'estate del 2012 Candelario viene ingaggiato dai Marineros de Ensenada nella Liga Norte de Mexico, dove in 15 partenze ha vinto 10 incontri e persi 3 per un totale di 101.1 inning e una media Pgl di 2.93. Da segnalare che è risultato il migliore lanciatore della lega grazie alle 130 eliminazioni al piatto.
Nel 2013 cambia Lega dove viene scelto dai Tiburones de Puerto Penasco della Liga Norte de Sonora e dove, in regular season, totalizzerà in 12 partite altrettante vittorie senza alcuna sconfitta, per una media pgl di 1.18 in 84 riprese. Ancora in evidenza gli strikeout che saranno ben 109 e vincerà anche la tripla corona.
Nei playoff conferma l'alto rendimento sul monte, in 30 inning lanciati (4 partenze) infligge 34 strike-out per una media Pgl di 0.90.
Nella stagione invernale, il neo acquisto dei Pirati passa ai Gigantes de Rivas, con cui conquisterà il titolo della Liga Nicaraguense e nel 2014 Candelario riparte da Puerto Penasco. A causa di problemi personali, continua la nota stampa riminese,il pitcher latino disputerà solo sei partite per un totale di 35 riprese lanciate, 2 vittorie e una media pgl di 3.34. 
In quest'ultimo inverno il 32enne dominicano si è invece distinto nella Liga Nicaraguense sempre con la casacca dei Gigantes de Rivas dove in regular season ha ottenuto in 12 apparizioni e in 60 inning lanciati, ben 50 k e concesso 30 basi ball per una media pgl di 3.30 con 5 vittorie, 2 sconfitte e 1 salvezza.
Terminato il campionato, perso in finale per 4 match a 2 contro i Boer de Managua, il neo Pirata viene selezionato dagli Indios de Boer insieme al suo compagno di squadra neroarancio Escalona per partecipare alla Serie Latinoamericana 2015 che si è disputata a Panama nei giorni scorsi, dove ha collezionato 3 presenze come rilievo.
Insieme al neo partente, la società di Via Monaco ha comunicato anche l'ingaggio del ricevitore/prima base Edgar Mundarain, nato il 18 febbraio 1985, che la passata stagione ha militato nella fila del Rimini Riviera. L'italo-venezuelano, non-ASI, in 14 partite ha battuto due doppi per una media di di .392 millesimi.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.