Europa contro Giappone, sfide storiche a Tokyo

Durante la presentazione del Premier 12 l'annuncio di due amichevoli il 10-11 marzo al Tokyo Dome tra una selezione dei migliori giocatori nipponici ed europei (previsto Maestri). Manager l'olandese Steve Janssen

Una selezione di giocatori europeri disputerà due partite amichevoli contro il Giappone martedì 10 e mercoledì 11 marzo al Tokyo Dome. Lo riporta il sito olandese Honkbalsite.com secondo quanto presentato lunedì durante la conferenza stampa del Premier 12 a Tokyo.
Della squadra europea farebbero parte giocatori provenienti da diversi players, principalmente Olanda e Italia, ma anche atleti dalla Germania, Repubblica Ceca e Spagna. Il roster prevede 28 giocatori, un allenatore e sei coach. Manager è stato nominato Steve Janssen, attuale skipper della nazionale olandese.
E' prevista la convocazione di alcuni giocatori europei che militano nel campionato pro nipponico come Rick van den Hurk, Wladimir Balentien e il nostro Alessandro Maestri.
Durante la medesima conferenza stampa, il presidente della World Baseball Softball Confederation (WBSC) Riccardo Fraccari e il Commissioner della Nippon Professional Baseball (NPB), Katsuhiko Kumazaki, hanno svelato tutti i dettagli dell'edizione inaugurale del WBSC Premier 12: si svolgerà in Giappone a novembre con 12 squadre qualificate in base al ranking mondliale (Giappone, USA, Cuba, Cina Taipei, Olanda, Repubblica Dominicana, Canada, Corea del Sud, Portorico, Venezuela, Italia e Messico.

Informazioni su Pim Van Nes 266 Articoli
E' corrispondente dall'Olanda per Baseball.it e per Mister-Baseball.com. ma segue le vicende del baseball e softball italiano anche per i siti olandesi Honkbalsite.com e Softbalsite.com. In passato, Pim Van Nes ha collaborato con la testata "Tuttobaseball" e con le riviste olandesi "Inside" e "Honkbal en Softbal Nieuws". Nel biennio 1984-1985 ha contribuito all'Enciclopedia del Baseball di Giorgio Gandolfi e Enzo Di Gesù realizzando uno speciale di 5 pagine sulla storia del baseball in Olanda. Tra il 1982 e il 2005, ha svolto la sua attività professionale presso le Ambasciate olandesi di Parigi, Kuwait City, Cairo, Algeri, Rabat, Ankara e Dubai.  

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.