Parmigiane protagoniste in A federale

Collecchio espugna campo del Piacenza, con fuoricampo decisivo dell'olandese Van Heydoor. Show di Pesci nel Sala che pareggia con Bollate, doppietta per la Farma, rinvii per il Ciemme Maller

Il Collecchio è sicuramente la squadra del momento in serie A federale. Vincendo due partite al "De Benedetti" di Piacenza si è guadagnata il primato in classifica con una lunghezza di vantaggio su Sala Baganza e Bollate che si sono divise la posta. La Farma Crocetta ottiene finalmente la prima doppietta, pur con qualche brivido finale, al termine della trasferta di Novara. La pioggia ha fermato infine il Ciemme Maller Oltretorrente , che a Senago non è riuscito a portare a termine una gara 1 sospesa al nono sul 5-5 e ha dovuto fare ritorno a casa senza poter giocare il secondo incontro, rinviato per maltempo.
Sabato è stato il gran giorno del bombardiere olandese-dominicano Rudy Van Heydoor, che con un terrificante fuoricampo da tre punti al tie break, ha risolto una drammatica gara-1. Nella replica, la grande prova di Burlea per sette riprese e il perfetto rilievo di Spada hanno permesso alla squadra di giocarsi la vittoria al decimo, agguantata grazie al walk-off single del giovane Pietro Cattani. Sabato prossimo un altro difficile banco di prova per la squadra di Ceccaroli: il derby con il Sala Baganza. Che domenica ha pareggiato nello scontro diretto con il Bollate. Grande show nel box di Massimo Pesci, che in gara-1 ha sfiorato uno storico "Cycle", battendo doppio, triplo e, soprattutto, fuoricampo da tre punti decisivo al nono inning. Una grande soddisfazione per un ragazzo che dopo le difficoltà dello scorso anno al Parma baseball, a Sala sembra rinato e tornato sui suoi consueti livelli. Ragazzo educatissimo, che si schernisce addirittura se gli chiedi di intervistarlo e preferisce dare ai compagni parte del merito delle vittorie, si sta imponendo come vero e proprio trascinatore del gruppo. Come Simone Leoni, che a dispetto delle trentacinque primavere, fa ancora la differenza sul monte e conquista la terza vittoria stagionale. Ottimo week-end anche per la Farma Crocetta, che torna da Novara con il massimo risultato. Vittoria per manifesta inferiorità in gara-1, punteggio largo (14-9) in gara-2 con brividi nelle riprese finali, quando il risultato sembrava già acquisito. E' tornato Yuri Perez dopo la settimana di riposo per affaticamento al braccio e la sua prestazione induce ad essere fiduciosi. Così come regalano soddisfazioni i giovani Bocchi, Fossa e Ruggeri. Senza dimenticare Mattia Bianchini, che però nel prossimo week-end mancherà per impegni personali. Dovrebbe invece esserci Matteo Corsaro che nei prossimi giorni effettuerà la visita medica.
Le parmigiane continuano ad essere protagoniste nel campionato di A federale e si candidano tutte e quattro per una stagione di vertice

Informazioni su Matteo Desimoni 337 Articoli
Nato a Parma l'8 febbraio 1978, laureato all'Università di Parma in Scienze della comunicazione, con tesi di laurea "La comunicazione in una società sportiva: il caso dell'A.S.D. Baseball Parma", collaboratore della "Gazzetta di Parma", iscritto all'ordine dei giornalisti, elenco pubblicisti, dal settembre 2009. Ha collaborato nel 2005 anche con "L'informazione di Parma". Dal luglio 2009 a fine agosto 2011 ha ricoperto l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa della società A.S.D. Baseball Parma. E' l'ideatore e direttore responsabile del periodico gratuito "Baseballtime" distribuito sui campi da baseball della provincia di Parma. Ha iniziato la carriera da giocatore a 8 anni, nel 1986 nelle giovanili dell'Aran Group, poi ha militato in diverse squadre della provincia di Parma e debuttato in serie B con il Sala Baganza e in serie A2 con la Farma Crocetta nel 1998. Dal 2002 al 2008 ha allenato le giovanili di Crocetta e Junior Parma.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.