Franklyn Torres, "braccio di gomma" va a Rimini

Sarà il nuovo rinforzo sul mound visto lo stop di circa un mese di Corradini. Classe 1972, naturalizzato italiano vanta un'esperienza di oltre un decennio nel baseball tricolore. L'anno scorso rientrato in IBL a Novara dopo 3 anni

Il Rimini Baseball visto lo stop forzato del forte partente veronese Corradini (fuori circa un mese), ha trovato l'accordo fino al termine della stagione con Franklyn Torres, esperto lanciatore di origine dominicana, naturalizzato italiano, che ha vestito la maglia azzurra nel 2009 in occasione dei Mondiali disputatisi nel nostro Paese.
Torres è un veterano del baseball nostrano: classe 1972 (batte e tira destro), gravita da oltre un decennio nel nostro campionato, prevalentemente in franchigie della Sicilia, regione nella quale si è stabilito con la sua famiglia. Per 9 stagioni (dal 2002 al 2010) ha militato nel club di Paternò/Catania, con il quale ha disputato per 4 volte la massima serie e per 5 la A2, mentre nel 2011 e 2012 ha militato nelle fila del Cus Messina in serie A federale.
La passata stagione per il neo Pirata segna il ritorno dopo 3 anni in IBL con la casacca del Novara Baseball. In Piemonte ha ottenuto buoni numeri, ha vinto 2 partite perdendone 9 in 24 apparizioni (4 da partente), con 5 salvezze e un ERA di 3.67 su 81 inning lanciati, 47 ‘k' messi a segno e 26 basi ball concesse, per una media battuta concessa agli avversari di .251.
Lo sbarco dell'italo-dominicano a Rimini è previsto per giovedì e sarà fin da subito a disposizione dello staff tecnico nero arancio per l'immediata sfida casalinga contro il Nettuno2 di Trinci.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.